Roma, Pau Lopez: “Alisson? Io sono Pau e sono qui per scrivere la mia storia”

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Settimana di presentazioni in casa Roma: dopo Spinazzola è toccato, oggi, a Pau Lopez presentarsi al mondo giallorosso. Il portiere ex Betis Siviglia si è mostrato molto sicuro di sè e ha allontanato qualsiasi paragone con i portieri del passato e sottolineando come la sua voglia di vestire questa maglia sia stata tanta. Qualche indicazione su Pau Lopez al fantacalcio è arrivata dallo stesso portiere che ha ammesso di essere in grado di giocare con i piedi e far partire l’azione da dietro. Ecco la presentazione di Pau Lopez e le sue parole:

SULLA SCELTA DI VENIRE A ROMA – “Ringrazio chi mi ha voluto qui. Ora sta a me ricambiare la fiducia e offrire le prestazioni che si aspettano da me. In questi giorni con il mister ci stiamo concentrando sulla fase difensiva, ci spiega cosa cerca dalla sua squadra. Ha più volte sottolineato il concetto di intensità, di squadra che pressa continuamente”.

SULLA POSSIBILITÀ DI GIOCARE CON I PIEDI – “Credo che dipenda dall’allenatore, in ogni caso il portiere deve adattarsi alle richieste del mister. Fonseca chiede di iniziare l’azione da dietro, e se un portiere è in grado di dominare più aspetti, ecco che può essere più utile per la squadra”.

SUI DIFETTI DA MIGLIORARE“Ho molti difetti da sistemare e correggere. Provengo da una scuola diversa da quella italiana, il modo di lavorare di Savorani è diverso, qui si curano moltissimo gli aspetti tecnici, si cura ogni minimo dettaglio. Sono sicuro che dopo un primo periodo di ambientamento mi troverò bene. Imparare nel campionato italiano per me è una sfida importante”.

www.imagephotoagency.it

PARAGONE CON ALISSON – “Alisson è stato un portiere importante e attualmente è uno dei migliori al mondo. Non mi piacciono i paragoni, sono Pau e sono venuto qui per crescere, per aiutare la squadra e per scrivere la mia storia. È sempre positivo imparare dai migliori, ma ora inizia la storia di Pau e spero sia una bella storia, spero che così che la gente possa essere orgogliosa di me”.

SULL’INGAGGIO RIDOTTO PER VENIRE ALLA ROMA “Sia la Roma che io volevamo che arrivassi qua. Sono stati fatti degli sforzi da entrambe le parti, non è il caso di aggiungere altro”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!