Roma-De Rossi, Pallotta sfida i tifosi: “Lancino pure merda, io non torno indietro”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Secondo quanto riportato dall’odierna edizione de “Il Messaggero”, Pallotta, presidente della Roma, avrebbe fornito nuovi dettagli sulla separazione dei giallorossi da Daniele De Rossi. Nuove indiscrezioni che lanciano il presidente all’uno contro uno con i tifosi giallorossi. Il quotidiano spiega che la stessa società giallorossa avrebbe offerto un nuovo contratto da dirigente stile Totti anche a De Rossi. Proposta rifiutata sul nascere perchè lo stesso De Rossi ha subito sottolineato la sua voglia di proseguire con il calcio giocato. Detto questo, la società capitolina ha preferito puntare su una separazione, piuttosto che offrire un nuovo contratto all’attuale capitano.

Pallotta ha così ammesso: “Lancino pure merda su di me, ma io non torno indietro”. Una presa di posizione totale che metta un ostacolo tra la riconciliazione tra il presidente e i suoi tifosi. La sensazione è che esista una rottura totale tra la dirigenza e il popolo giallorosso, una rottura apparentemente insanabile di fronte ad un “monumento calcistico e romano” come De Rossi. Detto questo, quale sarà il futuro di “capitan futuro”? Nelle ultime ore starebbero avanzando ulteriori conferme su un possibile futuro in MLS o addirittura al Boca Juniors. Il centrocampista avrà modo di valutare con attenzione nel corso delle prossime settimane.

View this post on Instagram

? #DDR16 ❤️ ♾

A post shared by AS Roma (@officialasroma) on

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!