Roma, infortunio Pellegrini: c’è l’esito degli esami, lunghissimo stop, tegola per Mourinho

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

E’ più grave del previsto l’infortunio di Pellegrini, il quale ha rimediato un problema muscolare al quadricipite della coscia e dovrà stare fermo per circa 40 giorni. Brutta tegola per Mourinho: il tecnico portoghese potrebbe riabbracciare il suo capitano solamente in vista del prossimo gennaio 2022.

Lesione muscolare e tempi di recupero da valutare giorno dopo giorno, ma difficilmente il centrocampista giallorosso tornerà a disposizione prima di 35-40 giorni. Mourinho dovrà correre ai ripari. Mkhitaryan sarà avanzato stabilmente nel ruolo di trequartista, mentre Cristante agirà al fianco di Veretout. Per quel che riguarda Cristante, il centrocampista aspetta impazienze l’esito negativo del prossimo tampone.

L’assenza di Pellegrini obbligherà Mourinho a valutare nuove idee e un piano alternativo. Il tecnico portoghese, però, sarebbe pronto a confermare il 3-4-1-2 con Zaniolo e Abraham in attacco ed El Shaarawy confermato nel ruolo di esterno sinistro. Sulla destra Karsdorp agirà da fluidificante a tutta fascia.

Infortunio Pellegrini, stop di 40 giorni: torna nel 2022

Come accennato, i tempi di recupero di Pellegrini si aggireranno intorno ai 35-40 giorni, quindi il capitano della Roma tornerà a disposizione di Mourinho solamente nel 2022. Sono attese novità nel corso delle prossime settimane, ma lo staff medico giallorosso difficilmente deciderà di accelerare le operazione di recupero.

Infortunio da monitorare giorno dopo giorno e con estrema cautela per evitare possibili ricadute nelle seconda parte della stagione. Mourinho correrà ai ripari per le prossime giornate. Pellegrini salterà le sfide contro Bologna, Inter, Spezia, Atalanta e Sampdoria.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!