Roma, basta farsi male! Borja Mayoral non è Dzeko: i numeri condannano lo spagnolo

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Dzeko o Borja Mayoral? Chi sarà il centravanti titolare della Roma in vista della prossima sfida contro l’Udinese? Principi, regole e prese di posizione; Fonseca è stato chiaro: Dzeko non sarà più il capitano e Borja Mayoral continua a confermare il suo ottimo stato di forma.

Occhio, però, ai numeri della Roma con e senza Dzeko. A prescindere dall’ottima media gol di Borja Mayoral, l’attacco della Roma, con l’assenza del centravanti bosniaco, evidenzia chiare lacune strutturali di gioco.

Numeri e statistiche che non fanno riferimento solamente al numero dei gol dei due attaccanti, quasi in linea tra di loro (7 gol per Dzeko, 6 per Borja Mayoral), ma puntano il dito sull’armonia di gioco e sul lavoro di sponda del terminale offensivo in funzione dei trequartisti e degli esterni offensivi.

Dzeko o Borja Mayoral: lo spagnolo attacca principalmente la profondità

Cosa cambia nella Roma con Borja Mayoral o con Dzeko? L’attaccante spagnolo ama attaccare principalmente la profondità: 6 gol in 15 partite e maggiori capacità nell’uno contro uno rispetto a Dzeko.

Più individualità, meno collettivo: la sensazione è che con Borja Mayoral la Roma lavori proprio in questo modo. Sono solamente 8 i duelli aerei vinti dallo spagnolo (0,5 a partita), sinonimo di poche sponde offensive e di poca prestanza fisica. 25 duelli vinti in totale (1,67 a partita).

Dzeko o Borja Mayoral: l’attaccante bosniaco lavora maggiormente di sponda

Con la presenza di Dzeko, invece, la Roma ama “appoggiarsi” sul suo centravanti con maggiore costanza e continuità, aspetto che porta i trequartisti a trovare la conclusione in porta con maggiore frequenza.

Non solo, il lavoro di sponda di Dzeko consente agli esterni offensivi di pungere con maggiore intensità sulle fasce, garantendo qualità nei cross e negli inserimenti negli spazi. 50 duelli aerei vinti per l’attaccante bosniaco (3,12 a partita, quasi il triplo rispetto a Borja Mayoral), 98 duelli vinti in totale (6,12 a partita contro l’1,67 dell’attaccante spagnolo).

In conclusione: Borja Mayoral è letale nell’attaccare la profondità e più incisivo in zona gol rispetto all’ex City, mentre il lavoro di Dzeko premia maggiormente l’organizzazione di squadra e la costruzione della manovra offensiva.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!