Roma, Di Francesco: “Zaniolo? Probabilmente giocherà in attacco”

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Vigilia di campionato per la Roma di Di Francesco, che nella consueta conferenza stampa pre match, ha presentato il difficile impegno di domani contro il Bologna. Un match pieno di insidie per i giallorossi: di fronte c’è la squadra di Mihajlovic, reduce dalla vittoria di San Siro e dal pareggio casalingo interno contro il Genoa.

Indicazioni importanti anche in chiave fantacalcio date dall’allenatore della Roma. Viste le indisponibilità di Schick e Under, ed El Sharaawy non al meglio, è probabile che Zaniolo venga schierato in avanti. Qualche parola spesa anche sul numero 22, soprattutto sul periodo che sta vivendo.

Spazio anche a qualche considerazione sulla condizione generale della squadra: dal momento seguente alla gara con il Porto a un piccolo passo indietro riguardo la gara di andata.

Roma, la conferenza stampa di Di Francesco

Un piccolo passo indietro alla gara di andata, uno dei momenti più difficili della squadra in questa stagione e alla gara col Porto:

“Quest’anno abbiamo passato tanti momenti difficili. E’ un ricordo, non bello sicuramente, che ci deve servire per migliorare. Ma anche il Bologna è diverso da allora, adesso ha un nuovo allenatore ed è cambiato tutto. Sicuramente col porto, abbiamo speso molto, ma abbiamo lavorato da squadra e sono contento di questo. La partita con il Porto deve essere un punto di partenza e non di arrivo. Dobbiamo portarci dietro quanto abbiamo fatto di buono anche domani.”.

Condizione infortunati e il punto su Zaniolo:

“Abbiamo UnderSchick indisponibili e anche El Shaarawy non è al meglio. Lo dobbiamo valutare, oggi abbiamo la rifinitura e non so se parteciperà a tutta la seduta. E’ probabile che possa rigiocare in quel ruolo Zaniolo. Per quanto riguarda il momento che sta vivendo, faccio un appello generale. Bisogna farlo vivere in maniera serena, perché è un ragazzo di 19 anni e non deve avere addosso troppe responsabilità”.

Su De Rossi e qualche considerazione su Nzonzi e Kluivert:

“E’ disponibile e potrebbe essere anche della partita, farò delle valutazioni. Lui e Nzonzi potrebbero anche giocare insieme. Per quanto riguarda Nzonzi, dico che si può rinunciare in generale ai giocatori sempre in base alla condizione fisica. Justin si sta allenando veramente bene in questo periodo, con attenzione. Ha cambiato anche il suo modo di affrontare le cose e questo è un aspetto positivo”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!