Clamoroso Ibrahimovic: valuta l’addio al calcio a fine stagione

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Ritiro Ibrahimovic: Zlatan Ibrahimovic appenderà la scarpe al chiodo a fine stagione? Questa ipotesi sta passando da remota a plausibile nel giro di poco tempo. La Gazzetta dello Sport ha lanciato la notizia del probabile addio al calcio dell’attaccante svedese.

La maglia del Milan rischia di diventare l’ultima della sua carriera costellata di trofei vinti, l’unico rammarico è la Champions, e di gol sensazionali. La pandemia Coronavirus pare sia la causa scatenante: questa situazione di stallo e di preoccupazione sta spingendo Ibrahimovic a non prolungare il contratto con i rossoneri per un altro anno.

L’addio di Boban potrebbe essere il secondo motivo del ritiro Ibrahimovic, oltre all’età con il calciatore ex Inter e Juventus il quale compirà 39 anni ad ottobre.

Solo a giugno si conoscerà il futuro di Ibrahimovic: sarà ancora a tinte rossonere oppure lascerà il calcio giocato per dedicarsi ad altro? Intanto ha già vinto su un fronte: quello della solidarietà aprendo la raccolta fondi “Kick the virus away!” e donando 100mila euro ai reparti di terapia intensiva degli ospedali “Humanitas” di Rozzano, Milano, Bergamo, Torino e Castellanza (provincia di Varese).

View this post on Instagram

L’Italia mi ha sempre dato tanto, e in questo momento drammatico devo e voglio fare qualcosa di concreto per aiutare un paese che amo. Insieme alle persone che lavorano con me abbiamo deciso di creare una raccolta fondi per gli ospedali Humanitas e di sfruttare la mia visibilità per diffondere il messaggio a più persone possibile. Conto sulla generosità dei miei colleghi, di tutti gli sportivi professionisti e di chi ha voglia di dare un piccolo o grande contributo in base alle proprie possibilità, per dare un calcio a questo virus. La questione è seria e c’è bisogno di un aiuto che non consiste solamente in un video. Insieme possiamo davvero aiutare gli ospedali e medici e infermieri che lavorano ogni giorno senza sosta per salvarci la vita. Perché oggi siamo noi a tifare per loro! Diamo un calcio al coronavirus insieme per vincere questa partita! E ricordate: se il virus non va da Zlatan, Zlatan va dal virus! Link in bio

A post shared by Zlatan Ibrahimović (@iamzlatanibrahimovic) on

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!