Fiorentina, ore cruciali: si decide il futuro di Chiesa. Barone: “E’ un nostro patrimonio”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Joe Barone, direttore generale della Fiorentina, ha parlato del rinnovo Chiesa al termine dell’incontro col padre/agente del numero 25 viola: “Era un incontro già previsto da un paio di settimane e non organizzato ieri o oggi: abbiamo parlato del suo futuro. Noi stiamo comunicando e continuiamo a parlare, ho un ottimo rapporto con Federico, adesso deve recuperare, il nostro staff sta lavorando per farlo tornare al top della condizione, speriamo che recuperi la migliore forma il prima possibile. Federico ha altri due anni e mezzo di contratto, va lasciato in pace, lui è fatto per giocare nel campo, più tardi Pradè parlerà in conferenza stampa più chiaramente, ma noi siamo tutti contenti di lui, dobbiamo andare avanti. Ha un infortunio e deve recuperare, questa è la situazione”.

CONDIZIONI CHIESA – “Se un giocatore non è al top non può entrare a dare il massimo, io credo in tutti i giocatori, credo nel lavoro di Federico e gli parlo sempre… Speriamo di riaverlo per questo weekend”.

IL CALCIATORE – “Stiamo continuando a parlare ripeto, lui è un patrimonio della Fiorentina e del calcio italiano, va lasciato in pace perché è importante per tutti”.

Rinnovo Chiesa: l’incontro svolto in giornata

Questa mattina si è svolto nell’albergo che ospita il presidente viola, l’incontro tra Commisso e il padre di Chiesa, Enrico. Una mossa per provare a ricucire la frattura che si è creata in questi giorni tra le parti e per definire un’intesa che possa essere utile per i prossimi mesi. All’incontro erano presenti anche il vicepresidente Joe Barone e il ds Daniele Pradé.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!