Milan, rinnovi Kessie e Romagnoli: la stoccata di Maldini

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Rinnovi Milan – Poteva essere una vittoria, alla fine è arrivato un pari che consente comunque di restare in vetta alla classifica in attesa della partita del Napoli. Il Milan, ieri sera sul campo della Juventus, ha dato ancora una volta dimostrazione di essere una squadra quadrata e con le idee chiare. Passati subito in svantaggio, i rossoneri nella ripresa hanno prima pareggiato grazie ad un colpo di testa di Ante Rebic su assist di Sandro Tonali.

Nei minuti conclusivi della partita hanno poi sfiorato il vantaggio con Pierre Kalulu, la cui conclusione ravvicinata è stata sventata da Wojciech Szczęsny (questa volta protagonista in positivo per i bianconeri). Un’ottima prestazione, alla quale hanno contribuito anche due giocatori che stanno trattando con il club, da ormai diverse settimane, il rinnovo del contratto in scadenza nel 2022: Alessio Romagnoli e Franck Kessie.

Il primo, spesso in panchina chiuso da Simon Kjaer e Fikayo Tomori, attualmente percepisce 5 milioni a stagione più alcuni bonus per un totale di 6 ed ambisce a cifre più alte. La dirigenza, però, non è dello stesso avviso: il rischio di un addio a parametro zero appare quindi molto concreto. Stesso discorso per l’ivoriano, che vuole 8 milioni per restare a Milano. Troppo per Paolo Maldini e Frederic Massara, disposti ad arrivare ad un massimo di 6.5.

Rinnovi Milan, il messaggio di Maldini a Romagnoli e Kessie

I contatti con il centrocampista proseguiranno nei prossimi giorni perché il club vorrebbe tenerlo (su di lui ci sono Juventus e Paris Saint Germain) mentre per Romagnoli la trattativa è da considerare su un binario morto. Possibile per lui un approdo alla Lazio anche se l’agente Mino Raiola di recente lo aveva avvicinato alla Juventus, vista l’età avanzata di Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci.

Una cosa è certa: il Milan non ha intenzione di fare follie per trattenere i giocatori in scadenza. A chiarirlo, lanciando un chiaro messaggio ai due giocatori, è stato Maldini ai microfoni di Dazn: “Locatelli? Noi gli abbiamo chiesto di rimanere, lui ha chiesto di andare via. Al Milan rimane solo chi è motivato e ha voglia di rimanere”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!