Milan, strano caso rigorista. Kessié: “La prima scelta tocca a Ibra”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Rigorista Milan – Manca sempre meno tempo all’asta del fantacalcio e i fantallenatori, ora più che mai, sono alla costante ricerca di informazioni utili per affrontarla nel migliore dei modi. Uno dei tormentoni dei primi giorni di agosto, con il mercato ancora aperte e le squadre che possono cambiare, è: chi sono i rigoristi della Serie A 2021/22? Ogni fantallenatore, infatti, punta ad avere in rosa il numero massimo di tiratori dagli undici metri.

A riguardo, analizziamo nel dettaglio la situazione in casa Milan. Dopo l’esperimento Zlatan Ibrahimovic, che ne ha segnati 3 su 6 battuti (media realizzativa del 50%), il tecnico Stefano Pioli ha assegnato i gradi di rigorista a Franck Kessié che ne ha messi a segno ben 11 sui 13 calciati. Ora, in vista della prossima stagione le gerarchie sarebbero ben chiare ma può esserci uno strano caso.

La prima scelta tocca a Ibra, è questa l’idea. È un attaccante, ha bisogno di far gol come io di correre. Quindi se lui vuole batterli, va bene così. Se invece non se la sente, allora io non mi tiro indietro”. Sono queste le clamorose parole rilasciate al La Gazzetta dello Sport da parte del centrocampista ivoriano. L’anno scorso c’era stato il sorpasso, con l’ex Atalanta primo rigorista e Zlatan alle sue spalle.

LEGGI ANCHE: Consigli fantacalcio | Rigoristi e tiratori delle 20 squadre di Serie A 2021/22

www.imagephotoagency.it

Rigorista Milan: le parole a sorpresa di Kessié per la prossima stagione

Al Milan l’allenatore non è cambiato, come invece è accaduto in molte squadre di Serie A, ma la scelta sembra essere una questione che se la vedranno di volta in volta Zlatan Ibrahimovic e Franck Kessié. Il centrocampista ivoriano, l’anno scorso, ha messo a segno 11 rigori su 13 calciati, mentre Ibra appena 3 su 6. Stando ai numeri la decisione sembra essere chiara, ma deciderà Zlatan anche per il bene della squadra.

Ci sono però due fattori da prendere in considerazione: la Coppa d’Africa e la condizione fisica di Ibrahimovic. La prima terrà lontano dai campi della Serie A Kessié e la seconda invece potrebbe non permettere all’ex PSG di essere sempre in campo. Ecco allora che può approfittare Theo Hernandez, che già in Europa League si è presentato dagli undici metri.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!