Repubblica: “Coronavirus, Serie A a giugno e a porte chiuse”, i retroscena

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Anche il presidente della Lazio, Claudio Lotito ha alzato bandiera bianca, con la ripresa degli allenamenti che è stata posticipata a data da destinarsi, come si può leggere dal comunicato pubblicato dal club biancoceleste.

Come rivela Repubblica, il patron della Lazio si è rassegnato, convincendosi che Serie A non riprenderà prima di maggio o c’è il serio rischio che non possa più riprendere.

La Lazio sperava di ripartire questa mattina ma, invece, l’emergenza ha costretto la formazione di Simone Inzaghi a ritardare il ritorno in campo. La Premier League sta ragionando su una possibile ripresa fissata per l’1 giugno ed anche la Serie A sembra seguire a ruota libera il massimo campionato inglese.

Sta prendendo corpo l’idea di una ripresa a giugno a porte chiuse con l’idea di proseguire il campionato anche nel mese successivo.

Tanti i fattori da valutare, come sottolinea il quotidiano, con i calciatori che dovranno probabilmente sottoporsi a nuove visite di idoneità, oltre a considerare la gestione del rientro dei calciatori andati all’estero.

C’è anche un’altra ipotesi, con il presidente AIC, Damiano Tommasi, il quale potrebbe proporre una nuova stagione con un handicap di classifica da studiare.

Il Benevento potrebbe iniziare la prossima Serie B conservando una parte dei 22 punti di vantaggio accumulati in questi mesi sulla terza… ma al momento sono tutte idee.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!