Juventus, nuovo colpo a gennaio? Il giocatore conferma: “Qui sono triste”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Rakitic alla Juventus, un accostamento nato nei giorni finale dello scorso mercato estivo e pronto a ritornare di costante attualità in vista dell’imminente sessione di mercato invernale. Il centrocampista del Barcellona, utilizzato con il contagocce in questo inizio di stagione, sarebbe pronto a dire addio al club blaugrana per abbracciare l’inizio di una nuova avventura. Sul croato resta forte anche l’interesse dell’Inter, anche se la Juventus potrebbe tentare un affondo totale già in vista delle prossime settimane. Centrocampista totale, adatto all’idea tattica di Sarri e occasione di mercato da cogliere al volo.

Rakitic alla Juventus dipenderà anche dalle possibile cessioni. I bianconeri dovranno cercare una sistemazione ad Emre Can, e occhio anche alla possibile cessione di De Sciglio al PSG, con Meunier possibile contropartita, tra l’altro graditissima alla Juve. A confermare il possibile passaggio di Rakitic in bianconero ci ha pensato lo stesso diretto interessato, il quale, ai microfoni di “Universo Valdano, programma di Movistar”, ha esternato tutto il suo attuale malcontento: “Rispetto le decisioni dell’allenatore, di qualunque club. Io in questi cinque anni ho dato molto al Barcellona e voglio continuare a divertirmi: ho 31 anni, non 38. Io mi sento al meglio. Mia figlia quando le tolgono un giocattolo si sente triste. Io adesso mi sento allo stesso modo: la palla mi è stata tolta, sono triste”.

View this post on Instagram

Siempre preparado.!😁🔝💪 #vamos

A post shared by Ivan Rakitic (@ivanrakitic) on

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!