📢 FLASH | Raiola accende il mercato e spaventa Juve e Roma per De Ligt e Mkhitaryan

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Mino Raiola spaventa la Serie A. L’agente, a Roma in occasione dell’assemblea della Iafa, ha parlato di mercato non escludendo la partenza di Matthjis de Ligt (“ne parliamo a giugno, non adesso”) ed Henrikh Mkhitaryan (“se andrà via a gennaio? Dovete chiamare la Roma“). Poche parole, destinate però ad accendere il mercato.

L’olandese, in particolare, si trova bene a Torino ma al termine della stagione l’agente incontrerà la dirigenza per fare il punto della situazione: a giugno, infatti, si attiverà la clausola da 150 milioni e sono tanti i club (in primis il Barcellona) interessati al giocatore. La Juventus, dal canto suo, molto contenta di lui e vorrebbe tenerlo ma di fronte ad un’offerta del genere si siederà quanto meno al tavolo delle trattative. 

Discorso diverso invece per l’armeno, finito ai margini nella squadra giallorossa a causa del suo deludente rendimento (2 gol e 3 assist in 15 apparizioni complessive). Il tecnico José Mourinho, con il quale il rapporto é tutt’altro che idilliaco, nell’ultima partita contro il Venezia ha preferito non impiegarlo mentre il giocatore ha lanciato messaggi d’amore al Borussia Dortmund. Possibile, quindi, che il divorzio avvenga già nel finestra invernale del mercato.

Raiola parla dell’interessamento della Juventus per Pogba

Raiola, durante l’intervista, ha parlato pure dell’interessamento della Juventus nei confronti di Paul Pogba il cui contratto con il Manchester United scade a giugno. Finora le parti non sono riuscite a trovare un accordo soddisfacente e così i Red Devils, stando alle ultime indiscrezioni, hanno iniziato a prendere in considerazione l’idea di cederlo subito. “Pogba alla Juve? Sognare è gratis. Chi non lo fa è morto. Poi vediamo se i sogni diventano realtà. Non si sa perché quando si parla di Pogba si svegliano anche i morti, meglio non aggiungere altro“. 

Il procuratore, infine, ha parlato della situazione vissuta al Paris Saint Germain da Gianluigi Donnarumma che sta vivendo male il continuo ballottaggio con Keylor Navas. “Ci vuole un po’ di pazienza. Sta vivendo una situazione che non ha mai provato da quando ha 16 anni. Non sta giocando? Penso che tutti alla fine di questa storia saprete come andrà a finire”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!