Raiola sulla crisi di Donnarumma: “Non faccio l’autista di nessuno”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Mino Raiola parla di Gianluigi Donnarumma e replica alle accuse mosse in giornata dalla Gazzetta dello Sport. Secondo il quotidiano, infatti, il trasferimento del portiere al Paris Saint Germain ha garantito benefici concreti soltanto al procuratore alla luce della crisi vissuta dal giocatore nel club transalpino. Donnarumma, poco impiegato dal tecnico Mauricio Pochettino, nei giorni scorsi aveva infatti dichiarato di vivere male il costante dualismo con Keylor Navas.

L’occasione per replicare alle accuse mosse è arrivata oggi, al termine del summit avuto a Casa Milan. In merito alla situazione vissuta dal suo assistito (impiegato soltanto 5 volte in Ligue 1 e costretto numerose volte a guardare dalla panchina i propri compagni), l’agente ha dichiarato: “Non è una fase particolare, ma nuova. Non ci saranno problemi. Non ho portato via nessuno, non faccio il tassista, ma l’interesse dei miei giocatori. Non sono pentito”. 

Raiola, nell’occasione, ha fatto pure il punto in merito alle trattative riguardanti il rinnovo di contratto di Alessio Romagnoli in scadenza a giugno. “L’incontro è andato bene, è stato cortese come sempre e tranquillo. Ne stiamo discutendo e vedremo cosa succede. Se lui vuole rimanere al Milan? Vuole, può e tutto è possibile. Le domande sull’ingaggio sono un po’ impertinenti, della trattativa non parlo ma la faccio con il club”.

Raiola parla di Donnarumma: possibile rinnovo in vista

A restare al Milan, oltre a Romagnoli che a quanto pare sembra disposto a tagliarsi parte del suo attuale stipendio (6 milioni), potrebbe essere pure Zlatan Ibrahimovic il quale di recente ha lanciato chiari messaggi a Paolo Maldini. “Tutto è possibile. Sta bene e vuole andare al Mondiale? Questo sicuro, lui è sempre uguale”. L’incontro decisivo, stando alle indiscrezioni, verrà convocato durante la prossima sessione di mercato con i rossoneri decisi a mettere sul piatto un nuovo accordo fino al 2023.

Raiola, infine, ha parlato pure di Federico Bernardeschi che nelle ultime ore ha deciso di rompere la partnership che aveva con lui affidandosi a Federico Pastorello. “Se perdo un giocatore è colpa mia, ma sono sempre liberi di farlo e mai prigionieri. Gli auguro tutto il bene”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!