Italia, rivoluzione Mancini: 11 cambi contro il Liechtenstein. La probabile formazione!

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La tentazione c’è: cambiare tutti gli undici rispetto alla gara vinta contro la Grecia. Per Roberto Mancini sarebbe anche un modo per ringraziare tutti gli azzurri che hanno contribuito alla qualificazione dopo aver conquistato 7 vittorie in altrettante gare: un restyling completo, dalla testa ai piedi nella probabile formazione Italia.

Tra i pali la sicurezza è Sirigu al posto di Donnarumma: al centro dell’attacco ci sarà il Gallo Belotti, coadiuvato da El Shaarawy e quasi sicuramente da Bernardeschi, entrato bene perfettamente contro la Grecia al posto di Chiesa.

A centrocampo, ipotesi Tonali da titolare, con ai suoi lati il tandem giallorosso composto da Cristante e Zaniolo. Un altro debutto arriverà sulla fascia destra in difesa, dove Di Lorenzo prenderà il posto dell’acciaccato D’Ambrosio. Anche il pacchetto dei centrali dovrebbe subire delle variazioni: Romagnoli prenderà il posto di Acerbi, mentre Izzo potrebbe sostituire capitan Bonucci. Sulla fascia sinistra invece Biraghi più di Spinazzola… tenendo presente che gli Azzurri affronteranno una squadra che in sette partite ha raccolto 2 punti e 2 gol, contro i 20 subiti. Lo rivela La Gazzetta dello Sport. Di seguito la probabile formazione Italia.

Probabile formazione Italia a Vaduz: le scelte di Mancini

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Di Lorenzo, Romagnoli, Bonucci/Izzo, Biraghi; Cristante, Tonali/Jorginho, Zaniolo; Bernardeschi, Belotti, El Shaarawy. All. Mancini

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!