Preziosi: “Genoa-Torino non si può giocare. I tesserati del Napoli…”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Shock in casa Genoa: dopo i casi di Perin Schone, prima della sfida contro il Napoli, sono giunte altre notizie poco confortanti sulle condizioni dei giocatori del Grifone.

Di ritorno dalla trasferta del San Paolo, l’intera squadra si è sottoposta al tampone e sono state riscontrate 14 positività tra calciatori e staff.

La sfida tra Genoa-Torino, quindi, potrebbe essere rinviata a data da destinarsi. Occhio anche alla possibili ripercussioni sul Napoli, ultimo avversario dei liguri nella sfida di domenica, match terminato 6-0 in favore degli azzurri.

Intervistato da “La Gazzetta dello Sport”, ha parlato il presidente Enrico Preziosi di Genoa-Torino. Questo le sue dichiarazioni:

“Sappiamo che sopra ogni cosa esiste la regola del buon senso e che in queste condizioni la partita non si può giocare.

Anche perché ai più sinora è sfuggito un aspetto che reputo invece fondamentale: a parte l’elevato numero di giocatori del Genoa positivi, noi non possiamo neppure allenarci con quanti sono invece negativi. Vedremo poi di trovare una data del recupero che possa stare bene a tutti.

Adesso aspettiamo notizie da Napoli, mi auguro che tutti i loro tesserati siano negativi. È un fatto straordinario, per evitare di correre rischi forse bisognerebbe giocare in un monastero e non uscire mai”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!