Juventus, Pirlo: “Passerella d’onore? A noi non è mai stata fatta. Sul cambio di Ronaldo…”

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Pirlo dopo Juventus-Inter – La Juventus ottiene una vittoria importante contro l’Inter e mantiene vive le speranze di una qualificazione alla prossima Champions League, che potrebbe arrivare grazie a un passo falso del Napoli impegnato nella giornata di domani contro la Fiorentina.

Andrea Pirlo, nell’immediato post gara, è intervenuto ai microfoni di Sky per sottolineare l’importanza dei tre punti raccolti contro i Campioni d’Italia: Per noi era importante vincere per avere una speranza. Nonostante un po’ di difficoltà, l’abbiamo portata a casa”.

Una domanda anche su quello che è il suo futuro che per alcuni sarebbe legato anche alla possibile vittoria della Coppa Italia: “Se un trofeo come la Coppa Italia cambierebbe qualcosa anche per il mio futuro? No, c’è ancora tempo. Oggi la partita era troppo importante, da domani prepareremo la finale”

www.imagephotoagnecy.it

Pirlo dopo Juventus-Inter: la sostituzione di Ronaldo e il mancato pasillo

Nel corso del secondo tempo Pirlo ha richiamato in panchina Cristiano Ronaldo per mandare in campo Morata, ma l’allenatore ci tiene a fare chiarezza su questo cambio inatteso: Forse è stata la prima volta a essere contento per il cambio, visto che avrebbe dovuto correre a vuoto”.

L’ultima dichiarazione di Pirlo è sulla mancata passerella (pasillo) fatta all’Inter per la vittoria dello Scudetto: A noi in 9 anni non è mai stata fatta questa cosa. L’ha fatto la Samp e penso sia abbastanza. Il club ha fatto i complimenti e penso basti. Non c’è un obbligo e non c’è stato nemmeno nei 9 anni in cui la Juve ha vinto“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!