Parma, D’Aversa:”Kucka sta sempre meglio, Stulac è al top”

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Dopo lo straordinario pareggio contro la Juventus, il Parma affronta un’altra ‘nobile’ della serie A. L’Inter arriva con una condizione mentale totalmente opposta rispetto agli uomini di D’Aversa. Il Parma, se vuole puntare a qualcosa in più della semplice salvezza, deve provare ad alzare l’asticella. La sfida contro i neroazzurri è l’occasione perfetta per provarci. Per il Parma sarà una partita difficile ma non impossibile. Inter è ferita, ma guai a sottovalutarla. Sierralta e Dimarco non saranno convocati: entrambi hanno dei problemi fisici.

La formazione iniziale, oltre alla coppia Inglese-Gervinho, punterà su un centrocampo fisico e di qualità: le redini del gioco saranno affidate a Stulac mentre, il neo-acquisto del Parma, Kucka agirà da assaltatore. A completare il tridente saranno due ex Inter: Biabiany o Siligardi si giocano il posto da titolare. Il ‘Tardini’ sarà tutto esaurito: D’Aversa predica calma e tranquillità. Raggiungere l’obiettivo è la missione principale, si deve fare attenzione a non commettere gli errori fatti contro la Spal.

L’attenzione della difesa sarà tutta su Mauro Icardi: l’Inter, oltre a costruire l’azione con lunghi possessi palla, ha crossatori molto abili e Icardi è l’attaccante più letale del campionato su queste situazioni. Partirà sicuramente dalla panchina un altro neo-acquisto: Diakhate. Mentre per Machin potrebbero esserci più chance si vederlo esordire a gara in corso. Davanti a Sepe agiranno i soliti quattro difensori: Gagliolo, fresco di rinnovo contrattuale, Bruno Alves, Bastoni e Iacoponi.

Parma | La conferenza stampa di D’Aversa

La sfida contro l’Inter è ovviamente il tema principale della conferenza. La squadra di Spalletti è in crisi di gioco e di risultati ma guai a sottovalutarli:

“Già da lunedi stavamo preparando la partita con l’Inter. è ferita nell’orgoglio, arriva da una sconfitta casalinga. Guai a pensare che domani sia un impegno semplice perché hanno un potenziale enorme”.

I dubbi di formazione sono tutti in attacco: chi affiancherà la coppia Gervinho-Inglese? D’Aversa risponde cosi:

“Devo ancora decidere, Siligardi sta facendo bene ogni volta che viene chiamato in causa ma lo stesso Biabiany sta interpretando le ultima gare in maniera strepitosa. E’ un dubbio che mi porterò fino a domani”

Infine chiude sul momento magico del Parma: nessun calo di concentrazione, si deve pensare solamente a raggiungere l’obiettivo:

“Sicuramente l’entusiasmo è alto, dobbiamo essere bravi a rimanere equilibrati e affrontare il lavoro settimanale nel modo giusto. Dobbiamo ragionare su un obiettivo e per raggiungerlo serve fare dei punti”

 

 

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!