Juventus, Paratici ‘scagiona’ Pirlo: “Sa prendersi le sue responsabilità. Con lui parleremo a fine stagione”

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Paratici su Pirlo – Giornata fondamentale in casa Juventus, con la sfida casalinga contro il Napoli che finalmente si gioca a sei mesi di distanza dalla sua collocazione in calendario. La gara avrebbe dovuto disputarsi lo scorso 4 ottobre, ma dopo varie vicissitudini è stato spostato alla data odierna.

I bianconeri devono cercare il riscatto e almeno dopo la fine del primo tempo si sono scossi a sufficienza. Dopo i primi 45 minuti la formazione campione d’Italia in carica è in vantaggio per 1-0, grazie alla rete del solito Cristiano Ronaldo.

Alla vigilia del match ha parlato Fabio Paratici. Il direttore sportivo della Juventus ha parlato di Andrea Pirlo, finito sul banco degli imputati dopo gli ultimi risultati negativi. Paratici ha risposto alle domande, facendo capire che non è il momento di gettare la croce sul tecnico.

Paratici su Pirlo, è presto per parlare di futuro

A proposito della pressione avvertita da Pirlo al suo debutto in panchina, Paratici ha risposto così: “Noi da undici anni siamo a questo livello e di pressioni ne riceviamo ogni giorno. Le riceviamo quando vinciamo gli scudetti o i titoli, figuriamoci quando le cose non vanno come al solito. La stessa cosa vale per Andrea, è da anni a questi livelli. Da calciatori si è sempre preso tante responsabilità e le ha gestite con grande responsabilità. Non c’è problema“.

In molti hanno sollevato dei dubbi sulla sua conferma in panchina. Ma Paratici su Pirlo di dubbi non ne ha: “Dobbiamo lavorare per migliorarci, come abbiamo fatto ogni anno. Lo vedremo a fine stagione, ne parleremo con l’allenatore“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!