Il padre di Kean insiste: “Non so perchè parla così…”

Fonte: Wikimedia Commons

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Moise Kean contro il padre, prosegue la disputa a distanza. Nei giorni scorsi le dichiarazioni del signor Jean Birou, genitore del millennial azzurro, avevano destato parecchio stupore. Per questa ragione Kean si è trovato a dover rispondere a quanto detto dal papà.

Nelle ultime ore però la vicende che vedrebbe Moise Kean contro il padre ha visto aggiungersi un nuovo capitolo. Intervistato dalla trasmissione radiofonica La Zanzara, in onda su Radio24, Birou si è detto sorpreso dell’atteggiamento del figlio.

View this post on Instagram

??? #forzaazzurri ?: @nipu_

A post shared by K M B 9 ? (@moise_kean) on

Moise Kean contro il padre, continua la disputa

Non lo so, non so perchè parla così” ha aperto il padre di Kean. “Qualcuno lo sta spingendo a dire queste cose, gli stanno montando la testa. Ringrazia solo la madre? Io però lo portavo a Torino agli allenamenti, ho la coscienza più che tranquilla“.

Il padre di Kean ha poi continuato spiegando: “Abbiamo avuto un disastro familiare e non lo vedo da 7 anni, riesco solo in televisione. I trattori? Avevo chiesto davvero alla Juventus dei macchinari per il mio progetto agricolo così che la madre non lo avrebbe portato in Inghilterra. Loro mi diedero il loro benestare, ma non se ne fece più nulla“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!