Serie A e gli orari spezzatino: è arrivata la decisione della Lega

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Orari Serie A – quasi un mese fa, Dazn aveva lanciato la proposta di trasmettere le 10 partite tutte in orari diversi. Il calcio spezzatino 2.0 ha suscitato un mare di polemiche e le reazioni dei presidenti di Serie A, in particolare quella del patron blucerchiato Ferrero.

La Lega Serie A ha preso una decisione a riguardo: secondo quanto riportato da calcioefinanza.com, la proposta è stata ufficialmente ritirata per via dell’impossibilità a procedere alla trasmissione di tutte le gare, ad ogni giornata, in orari diversi.

Adesso cosa succederà? E’ probabile la conferma del format visto nelle ultime stagioni, salvo altre soluzioni che potrebbero ancora stravolgere le abitudini degli amanti del calcio. Dazn dovrà studiare il modo migliore per accontentare tutti.

Orari Serie A, Ferrero e l’avvertimento a Dazn: “Se vuole lo spezzatino, deve dare più soldi”

Prima della bocciatura alla proposta di Dazn, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero aveva lanciato una frecciatina al veleno, nei confronti dell’emittente televisiva inglese.

In un’intervista rilasciata a Rai 3, il patron blucerchiato aveva svelato un retroscena durante un’assemblea di Lega: “Eravamo in Lega e abbiamo fatto una votazione non giusta secondo me. Dazn ha proposto lo spezzatino. Loro hanno vinto per sette partite e vogliono fare tutti slot diversi. Facendo così ne fanno dieci. Io allora ho detto se vuole fare dieci orari diversi ci devono dare i soldi“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!