Inter, casting per la porta: piace Onana, scontro con l’Atalanta per Musso

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Onana all’Inter – l’età avanza per Samir Handanovic e il club nerazzurro sta pensando a chi raccoglierà l’eredità del portiere sloveno. La stagione 2021/22 inizierà con l’ex Udinese pronto a difendere i pali dell’Inter ma, con molta probabilità, sarà l’ultima.

La dirigenza meneghina ha aperto la caccia al portiere del futuro. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il nome di Andrè Onana è entrato di prepotenza tra gli obiettivi del club. L’estremo difensore dell’Ajax è attualmente fermo ai box a causa di una squalifica per doping (tornerà a novembre). I lancieri non offriranno il rinnovo al nazionale camerunense (contratto in scadenza a giugno 2022) con Marotta che sta fiutando l’ennesimo colpo a parametro zero.

C’è stato un primo incontro tra l’Inter e l’agente di Onana. Si è trattato solamente di un colloquio esplorativo. Tra i papabili per la porta nerazzurra figurano ancora Audero e Dragowski mentre per Musso dovrà scontrarsi con l’Atalanta. Entrambe le destinazioni sono gradite all’estremo difensore argentino dell’Udinese perché parteciperanno alla prossima edizione della Champions League. Il club meneghino è in leggero vantaggio ma dovrà prima di cedere per poi affondare il colpo. La soluzione interna, rappresentata da Radu, ha perso terreno: probabile una cessione in prestito o a titolo definitivo per il portiere rumeno.

Onana all’Inter, la disavventura doping dell’obiettivo nerazzurro

Da punto fermo dell’Ajax a ultimo nelle gerarchie. Con la vicenda doping, Onana ha compiuto uno scivolone, tale da perdere tutto. Il portiere dei lancieri ha ricevuto un anno di squalifica dal TAS per aver assunto erroneamente un farmaco (il Lasimac) destinato alla moglie. Nonostante la buona fede mostrata dal calciatore, il Tribunale di Losanna non ha voluto fare sconti.

Onana rientrerà a novembre e dovrebbe ritornare a difendere i pali dell’Ajax. Questa decisione spetterà a Erik Ten-Hag, l’allenatore del club di Amsterdam, che potrebbe lasciarlo in panchina fino alla scadenza naturale del contratto. L’Inter osserverà da vicino questa situazione, valuterà anche la possibilità di bruciare la concorrenza prelevando il nazionale camerunense già in questa sessione di mercato.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!