Fantacalcio, le valutazioni discutibili della 6^ giornata

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Voti Fantacalcio 6^ giornata: quella appena trascorsa, è stata una giornata frenetica. Tra gol dubbi, assist non assegnati e valutazioni discutibili, i fantallenatori non si sono affatto annoiati anzi hanno vissuto un week-end tra gioie e dolori per via delle decisioni della Lega Serie A e delle redazioni. Sensi è stato il protagonista assoluto di questo sesto turno di campionato, non per la prestazione eccellente contro la Sampdoria bensì per questioni fantacalcistiche: il suo gol ha suscitato qualche dubbio ma la scelta della Lega di assegnare il gol all’ex Sassuolo è stata netta. Ha calciato in porta e la deviazione di Sanchez si è rivelata fortuita. Anche sul mancato +1, non ci sono stati dubbi: non c’è la volontarietà del passaggio perché si tratta di un tiro errato con Sanchez bravo a seguire la conclusione e a sorprendere la retroguardia blucerchiata.

Sempre in Sampdoria-Inter, tra i voti fantacalcio 6^ giornata più discussi figura quello del “Nino Maravilla” Sanchez. Il suo eccesso di furbizia ha lasciato l’Inter in 10 uomini ma la sua prestazione era tutto tranne che insufficiente (voto Gazzetta: 5). L’attaccante cileno ha contribuito notevolmente al successo nerazzurro siglando la rete del 2-0, oltre a partecipare attivamente in tutte le azioni pericolose del club meneghino nel primo tempo. Almeno un 6 si poteva dare. A scandalizzare ulteriormente i fantallenatori, c’è il 6,5 assegnato dalla Rosea a N’Koulou: nella partita del “Tardini“, la difesa del Torino è stata disastrosa con Kulusevski e Gervinho che sono stati degli incubi ad occhi aperti. Izzo è crollato e anche il centrale camerunense ho visto i sorci verdi. Esordio stagionale da dimenticare e la grave insufficienza appare l’unica strada da intraprendere ma non tutti la pensano così anzi solo una redazione ha agito, inspiegabilmente, in maniera diversa.

Piccola menzione su Defrel, l’unico a salvarsi nella debaclè neroverde contro l’Atalanta. Avrebbe meritato un 6,5 per il gol della bandiera per il Sassuolo ma la fonte Milano si è fermata a 5,5. Ritornando agli assist ufficiali della sesta giornata, non sono mancate le lamentele sul bonus non assegnato a Chiesa: non so quante volte lo ripeteremo ma meglio tardi che mai. Una volta ricevuto il pallone, se il giocatore salta uno o più avversari, il passaggio non viene preso in considerazione. Nell’azione del 3-0 della Fiorentina, Ribery supera Calabria e Duarte prima di calciare in porta e battere Donnarumma.

Voti Fantacalcio 6^ giornata: perchè è stato assegnato il gol a Castro?

In questa giornata non è mancato proprio nulla. Durante il match delle 18 tra Cagliari e Verona, è arrivato il secondo gol dubbio. Le dinamiche sono diverse, rispetto a quello di Sensi, ma la Lega Serie A ha dovuto lavorare un bel po’ per scrivere il nome di Castro sul tabellino. Inizialmente, si pensava che Joao Pedro avesse spizzato la palla di testa e, invece, la traiettoria del cross non cambia e quindi, la rete è tutta del centrocampista argentino. Complimenti ai fantallenatori che hanno schierato “El Pata” Castro mentre i possessori di Joao Pedro sono rimasti a bocca asciutta.

 

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!