Saponara, scheda Fantacalcio: i consigli per l’asta

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Saponara Fantacalcio: Saponara non lascerà Genova, cambierà solo sponda. Che smacco per i tifosi blucerchiati vedere un giocatore che si è ben comportato, nonostante gli infortuni, passare agli arcinemici rossoblù. Un duro colpo per la Samp ma il calcio è anche fatto di questi trasferimenti che sorprendono tutti. La concorrenza non mancherà con il Genoa che ha creato un mix di calciatori in rampa di lancio e altri in cerca di riscatto. Saponara dovrà giocare bene le sue carte per diventare un punto cardine della formazione di Andreazzoli, guai fisici permettendo.

Saponara Fantacalcio, la carriera

Saponara muove i primi passi nello Sporting Forli, club della sua città natale. Nel 2007 passa al Ravenna dove raccoglie le prime presenze nel calcio professionistico (7 presenze tra Serie C e Coppa Italia di categoria). Queste poche apparizioni sono sufficienti all’Empoli per puntare sul talento romagnolo: dopo 2 anni con la Primavera, si affaccia alla prima squadra conquistando, nel giro di poco tempo, la maglia da titolare. Realizza le prime reti ed è uno dei trascinatori del club toscano tanto da sfiorare la promozione in A nella stagione 2012/13. Il campionato strabiliante in cadetteria ha spinto il Milan a scommettere su di lui: raramente viene tirato in ballo raccogliendo solo 8 presenze in un anno e mezzo di militanza. Ritorna all’Empoli dove gioca un’eccellente seconda parte di stagione (2014/15) tanto da spingere i toscani a riscattare il cartellino dai rossoneri. Nel 2017 Saponara riceve la chiamata della Fiorentina: l’esperienza con i viola è in chiaroscuro a causa di alcuni infortuni. Discorso simile anche con la Sampdoria dove i guai fisici hanno frenato la sua ascesa.

Saponara Fantacalcio, i consigli per l’asta

Saponara è un trequartista di grande talento ma anche tanto sfortunato. I mille guai fisici hanno portato l’ex Empoli ad essere un giocatore marginale sia alla Fiorentina che alla Sampdoria: con i blucerchiati era partito col piede giusto poi gli infortuni hanno condizionato la sua stagione. Viste le sue precarie condizioni fisiche, consigliamo di acquistarlo a cifre basse: 8/10 crediti sono più che sufficienti. Con il gioco di Andreazzoli, potrebbe ritrovare la fiducia e tornare ad essere un giocatore decisivo.

Valore giocatore

*** (3 stelle)

Quotazione al fantacalcio

13 crediti

Ruolo al fantacalcio

Trequartista

Consiglio di spesa

8/10 crediti

Indice di titolarità

Titolare: troverà un po’ di concorrenza ma Andreazzoli lo metterà al centro del suo progetto. Sarà una pedina importante salvo infortuni

Legenda

  • Indice di titolaritàTitolare, sostituto del titolare, sporadico, scommessa, panchinaro
  • Valore giocatore1 stella – acquisto non determinante, 2 stelle – acquisto poco determinante, 3 stelle – acquisto normale, 4 stelle – acquisto determinante, 5 stelle – acquisto fondamentale
  • Quotazione al fantacalcio: il valore si basa su un’ipotetica asta con 500 crediti

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!