Sampdoria, Ferrero tuona in difesa degli arbitri

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Ultimamente la categoria degli arbitri non se la passa bene. Polemiche infinite, decisioni che hanno lasciato parecchi strascichi e tifosi poco propensi ad essere gentili con la terna arbitrale.

Questi hanno trovato un paladino nel presidente della Sampdoria Ferrero, stufo dei continui attacchi che stanno subendo: “Basta rompere i c…. agli arbitri! Parliamo di cose serie – le parole riportate da ‘Gazzetta.it’ – Io per primo in passato ho fatto polemica, ma ho capito e non l’ho fatto più perché penso che il lavoro dell’arbitro sia molto difficile. Non si devono dare alibi ai giocatori perché non c’è gara senza arbitri. Lasciamo lavorare gli arbitri, è un brutto mestiere. Se parliamo di torti diamo un’immagine sbagliata del calcio italiano, dobbiamo credere alla buona fede. Capisco che ti rode quando perdi i tre punti. Dobbiamo essere costruttivi fuori dal campo ed accaniti, nemici e competitivi in campo. Dobbiamo dare un’impressione bella. Poi mandiamo in televisione gli arbitri perché questa è una guerra senza interlocutore”

Parole che suonano paterne da un personaggio molto vulcanico e stravagante nei modi di fare. Finalmente qualcuno che dedica parole dolci agli arbitri dopo tanti infelici insulti.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!