Roma-Porto, Zaniolo: “La doppietta? Spero di farne tante altre”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Un anno fa Nicolò Zaniolo era felice perché aveva segnato un gol con l’Inter Primavera. 365 giorni dopo lo stesso ragazzino è diventato eroe per una notte diventando l’italiano più giovane a segnare una doppietta in Champions League. Due gol al Porto e Nicolò è entrato nella storia.

Classe ’99, ma già un futuro luminoso davanti a sé. Zaniolo sta bruciando le tappe, prima della doppietta con il Porto aveva già incantato Roma con gol e soprattutto una personalità tipica dei campioni. Arrivato in estate tra indifferenza e scetticismo il giovanissimo centrocampista è riuscito a far ricredere tutti nel giro di pochi di pochi mesi.

Lo stesso Zaniolo, al termine della gara con il Porto ha rilasciato delle dichiarazioni a caldo ai microfoni di Sky Sport, dove afferma di non volersi fermare qui in fatto di gol. Una promessa che farà di certo felici i fantallenatori:

è una giornata memorabile. Non la dimenticherò mai nella mia vita. “Ora però dobbiamo subito pensare al ritorno, perché il gol subito può essere fastidioso. Dobbiamo giocare così come oggi, non concedendo niente agli avversari. D’altra parte, l’avevamo preparata proprio così. Oggi ho corso tanto ma sono proprio felice per il risultato. È un’emozione unica segnare davanti alla Curva Sud, non riesco a descriverla. Spero però di poterne fare tanti altri qui”

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!