Andrea Barzagli si ritira? Allegri lo anticipa in conferenza stampa

Fonte: Wikimedia Commons

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

E’ giunta ai titoli di coda la carriera del numero 15 bianconero? Al termine di una stagione fin qui trascorsa più in infermeria che sul rettangolo di gioco, il difensore classe ’81 della Juventus dovrebbe definitivamente appendere le scarpette al chiodo e mettere la parola fine sulla sua lunga avventura da calciatore: Andrea Barzagli si ritira. Il futuro del centrale difensivo è scritto: almeno secondo quanto affermato da Massimiliano Allegri nella consueta conferenza pre gara di Spal-Juventus.

Queste le parole dell’allenatore livornese in merito al ritiro di Barzagli: “Lui è venuto ad Amsterdam per onor di firma, rientra con la squadra a fine settimana. È un giocatore importante per lo spogliatoio. E sta iniziando un percorso per vedere le cose dall’altra parte. Se gli do una mano? Non ne ha bisogno. La cosa più importante è osservare e ascoltare. Io credo che Andrea possa far parte di uno staff dove abbia la possibilità di imparare e dove possa aiutare nella preparazione dei difensori. Lui è un professore da quel punto di vista”.

In questa stagione ha giocato solo 225 minuti: la carta d’identità dice che gli anni saranno 38 il prossimo 8 maggio. La domanda sorge ora spontanea: “Continuerà a giocare altrove o penserà a un futuro da dirigente/allenatore?”. Ci potrebbe essere un’idea di lavorare nello staff di Max Allegri e si potrebbe anche pensare a un posto in società. Ma queste sono solo ipotesi: fino ad allora il difensore proverà a recuperare dall’infortunio e a rendersi utile per la squadra per questo rush finale in quanto ci sono due obiettivi importanti.

View this post on Instagram

😁 #FinoAllaFine

A post shared by Andrea Barzagli (@andreabarzagli15) on

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!