PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-LAZIO: Berardi torna al gol, Immobile scatenato

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La Lazio espugna il Mapei Stadium, di fronte a un Sassuolo dal doppio volto. Cominciano bene gli emiliani, che tengono in mano il pallino del gioco e trovano la rete del vantaggio. Missiroli fa bene in mezzo al campo, Politano e Defrel approfittano dei tanti errori in appoggio di Hoedt e Biglia. Ci pensano Felipe Anderson e Immobile a rimettere in parità il match, Cannavaro salva prima dell’intervallo su un errore di Lirola. Ritmo più basso nel secondo tempo, Matri e Keita non trovano la rete, Lombardi sì, costringendo Acerbi all’autorete. Finisce 1-2.

 

SASSUOLO

Consigli 6 – Non può fare nulla sulla rete di Immobile, poco dopo viene graziato da una rovesciata sulla linea di Cannavaro. Bella parata nel secondo tempo su tiro di Immobile.

Lirola 5 – A fine primo tempo commette un grave errore, concedendo alla Lazio una palla gol clamorosa.

Acerbi 5,5 – Tiene bene la posizione e cerca di rischiare il meno possibile, sfortunato a deviare in rete la palla di Lombardi.

Cannavaro 6 – Non è perfetto sulla rete di Immobile, poco dopo inventa una rovesciata per togliere la palla dalla porta, trovando la collaborazione della traversa.

Dell’Orco 6 – Nella gara d’andata aveva fatto il suo in Serie A, tiene bene il campo anche se non è sempre preciso nelle geometrie.

Pellegrini 6,5 – Un intervento fuori tempo nella prima frazione di gioco gli costa il cartellino giallo. E’ l’unico neo di una buona partita. Sfiora la rete del pari sul finale.

Aquilani 6 – Di Francesco gli chiede di far girare la palla con una certa velocità e lui esegue con una certa dimestichezza, anche se non è sempre perfetto.

Missiroli 6,5 – Porta tanta legna sul fuoco nel centrocampo disegnato da Di Francesco. Prestazione esaltante. Dal 64’ Duncan 6 – Entra subito in partita, lavorando qualche buon pallone in fase di possesso.

Berardi 7 – Si mette a disposizione della squadra, facendo un’attenta fase difensiva. Si procura il calcio di rigore e torna al gol. Meriterebbe la rete in pieno recupero, a conclusione di una bella azione.

Defrel 6 – Concede profondità ai suoi, scappando spesso e volentieri ai difensori della Lazio. Dal 70′ Matri 6 – Prova una girata al volo, ma viene fermato giustamente per fuorigioco.

Politano 6,5 – E’ tra i migliori in campo del Sassuolo. Con le sue accelerazioni la retroguardia biancoceleste va in affanno. Dal 85’ Ragusa s.v.

All. Di Francesco 5 – Quinta sconfitta di fila: la sua squadra sembra più vivace in fase offensiva. Politano e Berardi s’invertono almeno un paio di volte nel primo tempo, Pellegrini cerca sempre di verticalizzare. Il vantaggio è meritato, così come c’è un pizzico di ingenuità a conclusione della prima frazione di gioco. Non benissimo il secondo tempo.

 

LAZIO

Strakosha 5 – Errore grossolano in uscita su Berardi a metà primo tempo, esce in ritardo e causa il calcio di rigore. Poco dopo non è perfetto, ancora in uscita, su Defrel.

Patric 6 – Copre bene sulle discese di Politano, costretto ad accentrarsi per bucare la linea difensiva.

Hoedt 4,5 – Perde completamente Defrel un paio di minuti dopo il vantaggio di Berardi, consentendo all’attaccante di arrivare in porta a tu per tu con Strakosha. Non prende bene la sostituzione e compromette del tutto una prestazione già pessima. Dal 57’ Lukaku – Non commette alcuna sbavatura, sempre puntuale sulla palla.

De Vrj 5,5 – Chiude le traiettoria di passaggio degli attaccanti del Sassuolo, si dispone bene tatticamente ma non è ben aiutato dal compagno di reparto.

Radu 6 – Fa quel che può sulla corsia sinistra, chiudendo il più possibile gli inserimenti di Pellegrini e le iniziative di Berardi.

Parolo 6 – Tenta di alzare il ritmo dopo la rete del vantaggio del Sassuolo, ma la sua buona volontà sembra leggermente isolata.

Biglia 5,5 – Buon avvio, si spegne col passare del tempo e non riesce a cambiare il passo più di tanto nella ripresa.

Milinkovic-Savic 5,5 – Fatica a trovare gli spazi negli inserimenti, finendo per rendersi prevedibile. Poco meglio nel secondo tempo.

Felipe Anderson 6,5 – Assist preciso per la rete di Immobile, tempo ed esecuzione perfetti per Immobile. Dal 73’ Lombardi 6,5 – Ha il guizzo giusto per tirare una violenta botta verso la porta, trovando la deviazione di Acerbi per il 2-1 che decide il match.

Immobile 7 – Pazienta fino al finire del primo tempo per centrare la cinquantesima rete in Serie A, mostrando tutto il suo grande talent da attaccante.

Lulic 5,5 – Inizio leggermente nervoso. Si fa vedere in avanti, ma si becca subito un giallo per un fallo evitabile. Dal 57’ Keita 6,5 – Non riesce a sfruttare al meglio un contropiede che ha a disposizione, ma la sua imprevedibilità fa sempre paura.

All. Inzaghi 6 – Sceglie la migliore formazione per affrontare gli emiliani, con Patric al posto di Basta nel ruolo di terzino destro. Prima parte di gara da dimenticare, con tanti errori sugli appoggi e gestioni di palla errate. La rete del pari aiuta a cambiare il passo nella ripresa.

 

Arbitro: Giacomelli 6,5 – Netto il calcio di rigore in favore del Sassuolo al 26’ a seguito del fallo di Strakosha su Berardi. Nell’occasione del pareggio di Immobile, l’attaccante viene tenuto in gioco da Acerbi: non c’è fuorigioco. Nel secondo tempo, segnalato il fuorigioco di Matri al 72’. Buona la gestione dei gialli, nessuna sbavatura.

 

TABELLINO

SASSUOLO-LAZIO 1-2

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Acerbi, Cannavaro, Dell’Orco; Pellegrini, Aquilani, Missiroli (64’ Duncan); Berardi, Defrel (70’ Matri), Politano. A disposizione: Pegolo, Pomini, Letchester, Peluso, Antei, Adjapong, Mazzitelli, Sensi, Ragusa, Iemmello. Allenatore: Eusebio Di Francesco

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Patric, Hoedt (57’ Lukaku), De Vrj, Radu; Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic; Felipe Anderson (73’ Lombardi), Immobile, Lulic (57’ Keita). A disposizione: Vargic, Basta, Wallace, Bastos, Murgia, Crecco, Djordjevic, Luis Alberto, Borrielli. Allenatore: Simone Inzaghi

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

Marcatori: 26’ Berardi (rig. S), 42’ Immobile (L), 84’ Acerbi (aut S)

Ammoniti: 5’ Lulic (L), 32’ Pellegrini (S), 33’ Hoedt (L), 88’ Lirola (S), 88’ Keita (L)

Espulsi:

fonte: calciomercato.com

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!