PAGELLE E TABELLINO DI ITALIA-ALBANIA: Verratti incanta, Roshi ci prova

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

L’Albania ci prova a mettere sotto l’Italia di Ventura nei primissimi minuti. Dopo 48 secondi è Cikalleshi a mettere i brividi a Buffon con una conclusione terminata di poco a lato. Gli azzurri però si riprendono col passare dei minuti, e la strada si fa in discesa dopo il rigore realizzato da De Rossi. In cattedra ci sale Verratti, regista di assoluta qualità della compagine azzurra. Belotti non segna ma risulta prezioso in pressing, così come lo è Insigne in copertura.

ITALIA

Buffon 6 – Gara tranquilla la sua, con qualche parata facile per un portiere del suo calibro.

Zappacosta 6,5 – Spinge molto nonostante Roshi non si riveli un cliente facile. Al 71′ mette in mezzo un traversone col contagiri per la testa di Immobile, che puntualmente insacca.

Barzagli 5,5 –  Soffre particolarmente la velocità di Roshi sulla sinistra, specie nel primo tempo. L’albanese lo costringe ad affannose chiusure.

Bonucci 6 – Ad inizio gara anche lui soffre un po’, poi dirige senza affanni la retroguardia azzurra. Ma l’orchestra è sempre guidata da Verratti.

De Sciglio 6 – Non spinge tanto sulla fascia, nonostante Lila dal suo lato non sia intraprendente. Svolge il compitino, senza strafare.

Verratti 7 – Il migliore degli azzurri. Il centrocampista del Psg ci mette qualità, corsa e visione nel gioco azzurro. Le sue aperture e i suoi filtranti a cercare le punte mettono sempre in difficoltà gli albanesi. L’uomo in più.

De Rossi 6,5 – Realizza il rigore dell’1-0 spiazzando Strakosha. Poi si dimostra la solita diga piazzata a protezione della difesa. Tanto le geometrie sono affidate a Verratti. Sempre pericoloso sui calci da fermo.

Candreva 6 – Pimpante nei primi minuti di gara, si spegne un po’ nella ripresa. Sa essere comunque pericoloso, specie quando conclude a tu per tu con Strakosha.

Immobile 6,5 – Insacca di testa il pallone che arriva dal cross di Zappacosta, beffando Vesli in marcatura e Strakosha. Si muove su tutto il fronte d’attacco e con Belotti dimostra di avere una buona intesa.

Belotti 6,5 – Guadagna il rigore che consente a De Rossi di siglare il vantaggio azzurro. Sul finale di primo tempo spreca l’occasione del raddoppio su assist di Verratti. E’ il primo difensore dell’Italia, poiché da lui parte il primo pressing.

Insigne 6 – Si sacrifica tantissimo risultando prezioso ad intercettare la trama dei passaggi messa in atto dagli albanesi nei loro contropiedi, per poi favorire le ripartenze azzurre.

All. Ventura 6,5 – Non è una gara semplice contro l’Albania, ma di sicuro è da vincere. I suoi azzurri lo fanno, giocando a tratti anche un buon calcio. Il suo pregio più grande è quello di mantenere sempre alta la concentrazione con qualunque avversario.

 

ALBANIA

Strakosha 6 – Devia in angolo un potente destro di Belotti, e respinge una conclusione ravvicinata di Candreva. De Rossi lo spiazza dal dischetto, mentre il colpo di testa di Immobile è imprendibile.

Hysaj 6 – Non male il giocatore del Napoli. Prova anche ad affacciarsi in attacco, ma senza grandi risultati.

Ajeti 5,5 – Altro ‘italiano’ in campo fra gli albanesi. Soffre anche lui i movimenti di Immobile e di Belotti, ma rispetto ad Agolli regge meglio l’urto.

Agolli 5 – Diverse incertezze per il capitano dell’Albania. Nel secondo tempo quasi favorisce il raddoppio di Candreva. Deve pensarci Strakosha.

Veseli 4,5 – Timido nelle progressioni sulla fascia il giocatore dell’Empoli, commette un errore grave in marcatura su Immobile nell’azione che porta al raddoppio.

Memushaj 5,5 – Prova a dare personalità e qualità al suo centrocampo, ma Verratti e De Rossi sono di tutt’altro spessore.

Kukeli 5 – Anche lui sovrastato dalla qualità dei due centrali azzurri. Non può fare altro che rincorrere e provare a metterci qualche pezza.

Basha 5 – Travolge Belotti in occasione del rigore realizzato da De Rossi. Gioca mezz’ala, con Ventura a Torino veniva utilizzato davanti la difesa.  Il risultato è comunque poco confortante. Dall’88’ Latifi s.v.

Roshi 6,5 – Pronti via, serve a Cikalleshi un prezioso pallone da sinistra per il possibile vantaggio. Conclude in porta senza troppe pretese dopo aver superato Barzagli in contropiede al 22′. Sul finale della prima frazione va vicinissimo al pareggio. Il migliore dei suoi. Dal 79′ Grezda s.v.

Cikalleshi 5,5 – Dopo appena 48 secondi sfiora il gol del vantaggio con un diagonale ravvicinato che fa la barba al palo. Poi i palloni giocabili latitano sempre di più ed anche il suo contributo viene meno.

Lila 5 – Molto meno presente di Roshi in zona d’attacco. Appare timido, De Biasi cambia modulo con l’ingresso di Sadiku. Dal 67′ Sadiku 5 – Non riesce a favorire la ripresa ed il ritorno degli albanesi nel tentativo di pareggiare i conti.

All. De Biasi 5 – La sua Albania all’inizio ci prova, poi si spegne troppo presto però, nonostante i richiami continui da parte sua. Prova a mescolare le carte con l’ingresso di Sadiku, ma non cambia nulla.

 

Arbitro: Vincic 6,5 – Il rigore su Belotti c’è. Giudicato correttamente involontario il braccio di Ajeti sulla conclusione di Immobile nella ripresa. Sospende la partita al 57′ a causa dei fumogeni e dei petardi esplosi dagli albanesi sugli spalti del Barbera.

 

TABELLINO

Italia-Albania 2-0

Italia (4-2-4): Buffon; Zappacosta, Barzagli, Bonucci, De Sciglio; Verratti, De Rossi; Candreva, Immobile, Belotti, Insigne. A disp.: Verdi, Meret, Rugani, Darmian, Sansone, Donnarumma, Gagliardini, D’Ambrosio, Eder, Petagna, Romagnoli, Parolo. All. Ventura.

Albania (4-3-3): Strakosha; Hysaj, Ajeti, Agolli, Veseli; Basha (dall’88’ Latifi), Memushaj, Kukeli; Lila (dal 67’ Sadiku), Cikalleshi, Roshi (dal 79’ Grezda). A disp.: Hyka, Hoxha, Balaj, Abrashi, Aliji, Alla, Shehi, Xhaka, Llullaku. All. De Biasi.

Marcatori: 12’ De Rossi (I) (rig.), 71’ Immobile (I)

Arbitro: Slavko Vincic (SLO)

Ammoniti: 11’ Memushaj (A), 23’ Agolli (A), 69’ Veseli (A), 75’ Cikalleshi (A), 78’ Kukeli (A)

Espulsi:

Note: partita sospesa per qualche minuto al 57′ del secondo tempo per alcuni fumogeni lanciati in campo.

fonte: calciomercato.com

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!