Napoli, Mertens verso l’addio: rifiutato il rinnovo e… il Bari!

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Il rinnovo Mertens al Napoli è sempre più complicato e lontano. Dal suo arrivo nel 2013 dal PSV Eindhoven in pochi si sarebbero aspettati che Mertens avrebbe potuto conquistare il cuore dei napoletani e diventare un perno nelle gerarchie offensive dell’attacco dei suoi allenatori. Eppure Dries è stato la stella e la certezza del Napoli sia quando entrava a gara in corso che quando gli si affidarono le chiavi dell’attacco partenopeo. Reinventatosi da centrocampista esterno ad ala ha convinto tutti a suon di gol, ma la sua esperienza al Napoli potrebbe essere ai titoli di coda. Secondo Tuttosport, infatti, il classe 1987 – 33 anni il prossimo maggio – a fine stagione se ne potrebbe andare, non avendo accettato la proposta di rinnovo di contratto avanzata dalla società.

Il Napoli avrebbe proposto a Mertens un prolungamento su base biennale, con un ingaggio di 4 milioni netti all’anno, più il ruolo di team manager del Bari al termine della sua carriera professionistica in campo. Offerta rifiutata, anche perché sul tavolo il belga avrebbe diverse proposte anche dagli Stati Uniti, dalla MLS. Il rinnovo Mertens dunque non si farà con l’attaccante che cambierà vita, al termine di questa stagione, provando un’esperienza all’estero in campionati in cerca di crescita e visibilità. Ma sicuramente Ciro non se ne andrà prima di aver adempiuto ad un suo obiettivo personale raggiungere Maradona nella classifica dei marcatori all time del Napoli (ora è a -1) e superare Hamsik, primo con 121 gol.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!