Napoli, grazie lo stesso

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Remuntada fallita per il Napoli che esce dalla Champions League con l’amaro in bocca. Il primo tempo perfetto dei partenopei è stato cancellato dalle incornate di Sergio Ramos che si conferma devastante sui corner.

L’1-3 è un risultato un po’ bugiardo per via della prestazione offerta del Napoli dove meritava tranquillamente la seconda rete e le occasioni create dai Blancos, poche per essere i campioni del Mondo.

La differenza la fanno i fuoriclasse: quando Bale e CR7 non sono al meglio, ci pensa un difensore come Ramos a fare l’attaccante con grande efficacia. La marcatura a zona della difesa napoletana è un invito a nozze per l’iberico che, con estrema facilità, colpisce il suo connazionale Reina.

Ad alimentare la rabbia per la qualificazione gettata alle ortiche, ci pensa Morata. L’attaccante ex Juve firma il terzo gol ed esulta facendo il gesto del “state zitti”. Non sono mancate le bordate di fischi e di insulti all’indirizzo di Morata il quale ha esagerato nell’esibire quella esultanza.

A questo Napoli possiamo solo fare i complimenti. I tifosi speravano in un miracolo di San Gennaro ma i santi hanno deciso di non intervenire.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!