Milan, Yonghong Li indagato per l’acquisto del club: il retroscena!

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Yonghong Li indagato in merito all’acquisizione del Milan avvenuta nel 2017. Di fatto, come sottolineato da “Ansa“, l’ex numero uno rossonero è indagato in Cina per false comunicazioni e nel dettaglio, avrebbe nascosto la reale situazione del club rossonero quando era al comando. Come sottolineano i colleghi dell’Ansa, sarebbe già avvenuto un contatto tra la Procura di Milano e l’autorità giudiziaria cinese e di Macao, che avrebbe inviato al pm Storari una richiesta di chiarimenti in merito alle istanze istruttorie avanzate con la rogatoria avviata mesi fa per definire i flussi finanziari.

Yonghong Li indagato, ma situazione da chiarire in maniera totale nel corso delle prossime settimane. Come noto, circa un anno fa, la Guardia di Finanza segnalò tre operazione sospette, le quali aprivano all’opzione di falso in bilancio per l’ex presidente del Milan. Chiaramente, come sottolineato, gli inquirenti faranno chiarezza per valutare da dove Yonghong Li avrebbe finanziato l’acquisto del Milan e la provenienza dei soldi utilizzato per l’acquisto del club rossonero.

 

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!