Milan, che stangata per Rebic dall’UEFA: il croato out per cinque gare

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Brutte notizie per il Milan e per Rebic. Il croato infatti non potrà prendere parte alle prime cinque gare della prossima stagione europea con la maglia rossonera perché dovrà scontare una lunga squalifica per vicende accadute con la maglia dell’Eintracht Francoforte. La squalifica Rebic arriva un po’ come un fulmine a ciel sereno anche perché è stata inaspettata la lunghezza della stessa. L’UEFA, infatti, nella tarda serata di venerdì, ha comminato uno stop di ben cinque turni a Rebic dopo l’espulsione rimediata dal neo-rossonero nell’ultima partita di Europa League giocata con l’Eintracht Francoforte lo scorso 29 agosto.

Rebic era stato espulso poco prima dell’intervallo contro lo Strasburgo dopo un duro fallo e aveva protestato in modo molto duro per la decisione arbitrale. Tra le motivazione della lunga squalifica, infatti, vengono citati anche “insulti agli ufficiali di gara”. La squalifica Rebic, dunque, mette anche nei guai il Milan per la prossima stagione. Sicuramente i rossoneri non penseranno a risolvere questo problema nel breve termine anche perché è solo l’inizio della stagione 2019/20, ma sicuramente penserà al da farsi. Rebic, trasferitosi con la formula del prestito biennale a Milano, sconterà comunque le cinque giornate di squalifica alla prima occasione utile ovvero appena il Milan dovesse centrare la qualificazione in Champions o Europa League.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!