Milan, Rodriguez sfida Hernandez: “Non gioco da tre partite, ma può succedere di tutto”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Un inizio di campionato da titolare con Giampaolo aspettando il rientro di Theo Hernandez che una volta recuperato dall’infortunio lo ha scalzato. Ricardo Rodriguez sfida Hernandez dal ritiro della sua Svizzera. Con l’avvento del nuovo allenatore Pioli chissà che le cose non cambieranno e magari proprio lui potrebbe diventare il titolare del Milan rimandando in panchina l’ex Real Madrid. Intervistato da luzernerzeitung.ch, il terzino svizzero si è mostrato fiducioso per le prossime gare dicendo che la situazione sulla fascia sinistra del Milan potrebbe anche cambiare.

“Non ho giocato per tre partite, ma non significa nulla. Tutto può cambiare. Non so cosa succederà in futuro, so solo di essere un giocatore che vuole sempre scendere in campo. Mi sento bene, come ho sempre dimostrato. In Italia è molto difficile, è un calcio tattico. Tutte le squadre sono organizzate, preparate e si difendono bene”. Rodriguez sfida Hernandez, chissà chi vincerà questo confronto con Pioli.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!