Milan, l’ex presidente di Rebic attacca: “Ha fatto una scommessa, adesso la paga…”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Sessantatré minuti. E’ questo il bilancio di Ante Rebic in campionato, poco considerato anche l’investimento fatto dal Milan in estate per strapparlo all’Eintracht Francoforte. Con Giampaolo spazi ridotti e poco più di un’ora di gioco effettiva, ora con Pioli le cose possono cambiare come spera anche la dirigenza che vorrebbe vedere qualche nuovo acquisto in più in campo. Un momento di cui il diretto interessato non ha manifestato andargli stretto: conscio forse di un periodo d’adattamento fisiologico da affrontare o magari di una condizione fisica non al top. Ma c’è chi critica la sua scelta di trasferirsi al Milan e il conseguente poco minutaggio che sta affrontando. Il presidente dell’Eintracht attacca Rebic parlando della sua scelta di trasferirsi al Milan come di una “scommessa persa”.

All’inizio non avevo proprio parole” ha dichiarato Steubing alla Bild. “Ora sì. Voleva andarsene perché non voleva sembrare l’unico dei tre attaccanti legato all’Eintracht. Ha fatto una scommessa e la sta perdendo, stando in panchina. Non sarà sicuramente facile per lui” ha commentato. Il presidente dell’Eintracht attacca Rebic, dunque, per il poco minutaggio al Milan: arriverà la risposta del diretto interessato?

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!