Milan, Pioli si presenta: “Arrivo con entusiasmo, bisogna vincere”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Conferenza stampa Pioli– Ora è ufficiale, Stefano Pioli è il nuovo allenatore del Milan. L’ex tecnico di Fiorentina e Inter si è presentato stamane in conferenza stampa, sottolineando la voglia di far bene e la voglia di risollevare il Milan dall’attuale periodo complicato: “Arrivo con entusiasmo, sono stato chiamato da uno dei club più prestigiosi al mondo e sono convinto di poter fare un ottimo lavoro  I miei tre principi? Idee, intensità e spregiudicatezza. Dobbiamo lottare per cercare di andare in Champions. Questo è sicuro. Il mio slogan? Vincere. Bisogna vincere”

La conferenza stampa di Pioli punta anche sul nuovo rapporto con i tifosi rossoneri: “Ho grande rispetto per i tifosi, che hanno diritto di critica. Questo per me è uno stimolo ulteriore. Dovrò lavorare in tutte le direzioni. Sulla testa, sulla disposizione in campo e sui principi che voglio trasmettere alla squadra. Saranno 10 giorni importanti per preparare la squadra alla partita col Lecce”.

View this post on Instagram

🤝 Welcome Coach Pioli 🔴⚫ #SempreMilan

A post shared by AC Milan (@acmilan) on

Conferenza stampa Pioli: l’analisi dei gioielli rossoneri

Su Piatek: “Credo sia un bomber e più riusciremo a essere efficaci, più arriveranno occasioni. Lui ha le capacità per fare gol”.

Su Paquetà: “Credo sia una mezzala completa. Mi piace spostare i giocatori. Sa stare in campo, ha gol nelle sue corde. Abbiamo tanti centrocampisti che mi piacciono”.

Su Leao: “Ha un potenziale di grande livello e va sfruttato. Devono dare tutti il massimo, lui deve lavorare bene”.

Su Suso: “E’ un giocatore di qualità e va messo nelle condizioni di fare l’1 contro 1. Può fare molto bene”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!