Milan, Boban: “Non abbiamo la bacchetta magica! Pioli non è una seconda scelta, su Giampaolo e Spalletti…”

Fonte: Wikimedia Commons

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Zvonimir Boban, Chief Football Officier del Milan, torna a parlare su La Gazzetta dello Sport. Tanti i temi affrontati nella lunga intervista: dal momento del Diavolo, a Pioli, passando per l’esonero di Giampaolo e Spalletti. Queste le sue dichiarazioni:

GIAMPAOLO – “Non ha funzionato e dispiace. Ci siamo lasciati in maniera normale, con eleganza direi. E’ una bravissima persona. Nel mondo del calcio succedono queste cose. Giampaolo è bravo, ma abbiamo scelto di cambiare tutti insieme per il bene del Milan”.

MOMENTO MILAN – ” Lavoro per far tornare grande il Milan, sono qui da poco, dobbiamo lavorare tanto sotto tutti i punti di vista. Si dovrebbe fare meglio e faremo di tutto perché avvenga. Non abbiamo la bacchetta magica. Paolo Maldini e io cerchiamo di aiutare il club a tornare in alto con il nostro sapere calcistico. Per ora non è andata tanto bene, ma c’è spazio per migliorare. Mercato? Di questo non abbiamo proprio parlato. Non è il momento, quando lo sarà faremo le valutazioni con l’allenatore e vedremo”.

PIOLI – “Era la soluzione migliore sul mercato. Pioli non è una seconda scelta”.

SPALLETTI – “Abbiamo valutato due situazioni, Spalletti è un grande tecnico ma questo non vuol dire che Pioli sia una seconda scelta. E infatti non lo è. Pioli è un uomo forte, ha buone idee di calcio, è subentrato tante volte facendo bene”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!