Milan, Maldini gela Gattuso: “Non siamo più compagni”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Paolo Maldini, intervistato ai microfoni di “Dazn“, ha colto l’occasione per sottolineare il suo punto di vista sul Milan e sul rapporto con Gattuso. Un parere e giudizio tecnico equilibrato, un pensiero da dirigente e non più da calciatore. L’ex capitano rossonero ha così ammesso: “Gattuso? Devo essere freddo nel valutarlo, abbiamo ruoli diversi e non siamo più compagni di squadra. Possono esserci vedute differenti ma il nostro rapporto aiuta a superare i momenti di difficoltà”. 

Detto questo, Maldini ha poi sottolineato il percorso del Milan e la crescita del club: “Voglio un Milan che torni protagonista, con uno stadio di proprietà – magari assieme all’Inter – ma di altissimo livello, un progetto a lunga scadenza. Magari ci vorrà un po’ di tempo”. Detto questo, come già sottolineato in mattinata, il Milan valuterà il da farsi a livello societario. Non è escluso che Leonardo possa dire addio al termine della stagione, con Campos pronto a vestire i panni del nuovo diretto sportivo.

View this post on Instagram

Back to Milanello 🔴⚫️

A post shared by Paolo Maldini (@paolomaldini) on

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!