Marotta sfida Paratici: “Pensa ad Icardi? Noi a Dybala…”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Una frecciatina o una freccia avvelenata? Decidete voi. Di certo c’è che Marotta ha sfidato, quasi apertamente, Paratici, ds della Juventus. Il nuovo ad dell’Inter a margine del Cda dell’Inter che ha nominato LionRock Capital secondo azionista di maggioranza dell’Inter, e il conseguente addio di Thoir dalla società, è tornato nuovamente sui fatti che coinvolgono da vicino il suo nuovo club.

Per primo il caso Icardi e il confronto-chiarimento in diretta a Tiki Taka con la moglie dell’ex capitano dell’Inter, Wanda Nara. Poi sul mercato e le parole di Paartici, che hanno lasciato uno spiraglio aperto sul possibile arrivo di Icardi alla Juventus nella sessione estiva, è stato più diretto e ha dato l’impressione di voler ingaggiare un duello a distanza col nuovo ds della Juventus. Marotta sfida Paratici sul mercato? Juventus-Inter, il duello storico, si accende nuovamente Ecco le sue parole:

“Icardi fa parte del gruppo ma in questo momento non è disponibile. Caso chiuso. Le lacrime di Wanda? Dobbiamo chiudere perché altrimenti si va oltre, mi dispiace per ciò che è successo riguardo il lancio del sasso e il resto. Consideriamo Icardi un nostro giocatore e non siamo obbligati a stargli vicino, ci fa piacere farlo e siamo in contatto con lui quotidianamente.

Le parole di Paratici su Icardi? Noi non abbiamo intenzione di cedere Icardi, al di là della nostra decisione: ha fatto bene e siamo certi che faccia bene anche nel futuro. Per quanto riguarda il “vedremo” detto da Paratici su cosa farà Icardi a giugno, lo stesso discorso lo faremo per Dybala”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!