Lazio, Lotito getta la spugna su Milinkovic: “E’ difficile trattenerlo”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Lotito su Milinkovic-Savic: ha combattuto mille battaglie per trattenerlo alla Lazio e adesso Lotito non ha più quelle armi necessarie a convincere il talento serbo a restare nella Capitale. Il presidente biancoceleste è passato al ritiro di Auronzo di Cadore per salutare Inzaghi e la squadra e ha rilasciato una dichiarazione riguardo la situazione Milinkovic: “Oggi la Lazio è un punto d’arrivo, prima era un club di passaggio. Lo scorso anno ho combattuto per non far partite Milinkovic, quest’anno ho meno armi ma non stiamo lavorando per privarcene. Anzi, sarà lui a decidere che tipo di approdo deve avere. Ha giuste e corrette ambizioni, non vogliamo tarpargli le ali. Vuole un club tra i primi 10 al mondo. Speriamo si creino le condizioni per diventare presto noi uno di quei top club. Prezzo? Uno ha un prezzo quando lo si mette in vendita. Le condizioni le decidiamo noi”.

Non mancano gli estimatori di Milinkovic-Savic sparsi per l’Europa, in particolar modo Manchester United e PSG stanno strizzando l’occhio al nazionale serbo. Le italiane Inter e Juventus effettueranno un tentativo per il talento biancoceleste inserendo delle contropartite tecniche gradite e funzionali agli schemi di Inzaghi.

View this post on Instagram

Arrivati, si inizia a correre 😅⛰💙

A post shared by Sergej Milinkovic Savic (@sergej___21) on

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!