Juventus senza Cuadrado, Allegri valuta: Pjaca, Alves o un centrocampista

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La Juventus dovrà fare a meno di Cuadrado contro il Milan. La prima opzione rappresenta Pjaca, ma si fanno spazio altre due scelte “particolari”.

 

Contro l’Udinese, oltre ad essere arrivata la prestazione più opaca delle ultime settimane, per Massimiliano Allegri è giunta pure la tegola della squalifica di Juan Cuadrado. Il colombiano salterà quindi la partita contro il Milan. E l’allenatore della Juventus, da quando adotta il 4-2-3-1, non ha poi così tante scelte o ricambi nel pacchetto offensivo.

n campo infatti ci vanno sempre i soliti: Mandzukic, Dybala, Cuadrado e Higuain. La prima, e forse l’unica riserva è rappresentata da Marko Pjaca. Il croato è il primo sostituto degli attaccanti titolari e contro il Milan si candida ad una maglia da titolare. Ma per Allegri, nonostante gli elogi pubblici, all’ex Dinamo Zagabria manca ancora qualcosa per giocare dal primo minuto, tanto che nella testa dell’allenatore livornese si fanno spazio altre idee.

Per la prima volta, anche perché l’avversario è di spessore e bisogna stare attenti anche a non scoprirsi troppo, Allegri potrebbe avanzare Dani Alves nella posizione di esterno destro offensivo, lasciando Lichtsteiner come terzino. Il brasiliano lo ha fatto più volte nel corso della sua carriera e a mancargli non è sicuramente la qualità. In questo caso però la Juventus andrebbe ad utilizzare contemporaneamente tutti i terzini della sua rosa, il che potrebbe rappresentare un problema se dovesse poi succedere qualcosa ad un di loro.

L’ultima opzione, che riguarderebbe un piccolo cambio di modulo, è quella di sostituire Cuadrado con un centrocampista. In gerarchia il primo è sicuramente Marchisio, ma non sono da sottovalutare nemmeno le possibilità di Rincon, che in quanto a dinamicità non è secondo a nessuno. Così ci sarebbe un centrocampo più folto, con un vero e classico tridente in attacco, composto da Mandzukic, Dybala e Higuain.

L’arma Pjaca sarebbe quindi da sfruttare ancora una volta a partita in corso ma, certamente, il croato spera di avere una chance dal primo minuto in un big match come quello contro il Milan. Vuole dimostrare di meritare la Juventus, visto che fino ad ora la sua stagione è stata costellata di alti e bassi.

FONTE: goal.com