Juventus, De Ligt ha preteso la clausola rescissoria: ecco come funziona

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

De Ligt è arrivato alla Juventus e arrivano anche le prime indiscrezioni su delle particolrità relative al contratto del difensore olandese. La clausola rescissoria De Ligt al momento è quella che sta facendo più discutere: secondo Sky Sport infatti il centrale olandese avrebbe preteso che i bianconeri inserissero una clausola rescissoria nel suo contratto in modo da poter “liberarsi” dal club qual’ora un’altra società si facesse avanti per acquistarlo. Gianluca Di Marzio però ha spiegato come funziona questa clausola rescissoria: De Ligt costerà 75 milioni tra parte fissa e bonus alla Juventus, firmerà un contratto da 5 anni per 7,5 milioni all’anno più ricchi bonus, alcuni facili e altri difficili da raggiungere. Ma la questione veramente importante riguarda la sua clausola rescissoria.

La clausola per de Ligt sarà da 150 milioni di euro a salire, ma la cosa particolare è che questa clausola sarà attivabile soltanto dal giugno 2022. Per i primi due anni non si potrà versare questo importo per portarlo via alla Juventus, poi dal 2022 si potrà prendere de Ligt per quella cifra. C’è da aggiungere che questa clausola è stata voluta fortemente dal giocatore, come potenziale uscita futura, sapendo che comunque non sarà attivabile subito”. La clausola rescissoria De Ligt dunque è stata voluta dal giocatore stesso, cosa ne penseranno i tifosi della Juventus? Semplice strategia di mercato oppure qualcosa di più?

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!