Juventus | Allegri: “Cancelo recuperato! Caceres può dare tantissimo”

Twitter: @juventusfc

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Allegri ha annunciato il recupero di Cancelo. L’esterno portoghese della Juventus verrà convocato per il match di domani sera contro la Lazio mentre per Pjanic e Khedira non è avvenuto il miracolo: “Cancelo è a disposizione, a partita in corso può risultare utile. Parte dalla panchina, se c’è bisogno può essere un cambio importante. Mandzukic invece rientra con il Parma, forse anche Khedira. Pjanic da lunedì torna ad allenarsi con la squadra”.

C’è anche la lieta novella Mandzukic ma sarà a disposizione solo contro il Parma. L’allenatore della Juventus ha parlato anche del neo acquisto Caceres, un gradito ritorno: “È fortemente voluto. Benatia ha chiesto di andare via, ha fatto una scelta diversa dalle nostre intenzioni e la società l’ha accontentato. Caceres è un giocatore che conosco, può dare tantissimo alla Juventus. Siamo fortunati che Martin abbia accettato. Tra tre o quattro settimane avremo anche Barzagli quindi siamo a posto. Caceres vale Barzagli, Chiellini e Bonucci. Può giocare in diversi ruoli, per me ora fa meglio il centrale che il terzino. È un ragazzo positivo”.

Senza Pjanic, Allegri aspetta una prova gagliarda da Emre Can e Bentancur: “Emre Can ha molto da migliorare nei tempi di gioco davanti alla difesa, così come Bentancur. Pjanic è più svelto nel giocare la palla. Loro invece hanno un tempo di gioco “morto”. È solo una questione di allenamento. Emre è migliorato nell’intuizione di passaggio. Ha 24 anni, ha tutto il tempo per migliorare ancora”.

Juventus, probabile formazione vs Lazio

Cancelo ci sarà contro la Lazio ma, come annunciato da Allegri in conferenza stampa, partirà dalla panchina. Il terzino lusitano giocherà uno spezzone di gara. Scelte obbligate a centrocampo per via delle assenze di Pjanic e Khedira mentre in attacco Douglas Costa parte favorito su Bernardeschi.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Emre Can, Matuidi; Dybala, Cristiano Ronaldo, Douglas Costa