Lichtsteiner: “Dybala è un fuoriclasse, i motivi del mio addio alla Juve. Buffon…”

Fonte: Wikimedia Commons

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Un’intervista esclusiva a Tuttojuve, dell’ex difensore bianconero. Dopo la parentesi all’Arsenal agli ordini di Emery, il terzino svizzero si è soffermato sulla Vecchia Signora. Ecco le parole di Lichtsteiner sulla Juventus e non solo: si è parlato di Dybala, Buffon e dell’ultima stagione all’Arsenal.

ARSENAL – “E’ stata l’esperienza che desideravo. Per pochissimo non abbiamo raggiunto il quarto posto e all’ultimo atto abbiamo perso la finale di Europa League con il Chelsea. Purtroppo non abbiamo raggiunto i nostri obiettivi ed è ancor oggi difficile da digerire. Negli ultimi due mesi abbiamo sbagliato troppo e gli errori, in un campionato difficile come quello della Premier, li paghi sempre. Addio alla Juve? Perché avevo bisogno di una nuova esperienza, di una nuova sfida e anche perché non mi sentivo più al 100 % parte del progetto”.

JUVENTUS – “L’obiettivo è sempre la Champions, chiaramente la Juventus quest’anno parte nuovamente favorita per vincere il campionato”.

BUFFON – “Quella di Gigi è davvero è una bellissima storia che spesso succede solo nel calcio. Una Juve senza Buffon e come la Svizzera senza le vacche. Sono felice per entrambi, sono sicuro che farà bene”.

DYBALA – “Onestamente, delle poche partite che ho visto lo scorso anno Paulo è sempre stato uno dei migliori in campo. E’ un fuoriclasse e io, questo, non lo metterò mai in dubbio”. 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!