Inter | Spalletti: “Politano in dubbio! Perisic, se arriva l’offerta giusta…”

Twitter, @Inter

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Allarme Politano in casa Inter. Durante la conferenza stampa, Spalletti ha annunciato le condizioni non ottimali del suo esterno offensivo: “Ha avuto un piccolo affaticamento martedì, lo abbiamo provato. Quando ci sono situazioni non chiarissime si valuta giorno dopo giorno, oggi cercheremo di capire cosa fare con Politano ma siamo tutti molto fiduciosi che sia a disposizione. Probabilmente però nei 90 minuti diventa più difficile andare ad impiegarlo”.

Riguardo il caso Perisic, l’allenatore dell’Inter spera di non perderlo in questa sessione di mercato: “Purtroppo è normale che in alcuni momenti di mercato si parli di lui, perché è un giocatore forte. Ha quelle qualità lì e si parla dei giocatori forti, di quelli che non hanno possibilità di richieste non se ne parla; Però questo poi bisogna si concretizzi e ci siano numeri corretti che supportino il ragionamento. Perisic sa la sua professione, la conosce bene, di conseguenza ci si aspetta da lui che continui a fare quello che ha sempre fatto, in campo, negli allenamenti e fuori. Tentando di andare a metterci anche qualcosa di più”.

Sull’impiego di Nainggolan, Spalletti non si sbilancia: “Se possa partire dal primo minuto non lo raccontiamo, ma sta continuando a mettere ‘a puntino’ quella che è la sua macchina potente. E che ha bisogno di essere sostenuta per andare forte, altrimenti si sbanda”.

Su Cedric: “L’acquisto di Cedric è dovuto ai problemi di Vrsaljko. Dovremo decidere tra Inter, Atlético Madrid e giocatore: dovrà dire la sua anche il giocatore, si sta valutando quale sia il meglio per Sime, se rientrare subito all’Atlético Madrid o meno”.

Inter, probabile formazione vs Torino

Spalletti è alle prese col dubbio Politano, vittima di un affaticamento muscolare. In caso di forfait, potrebbe tornare al 4-3-3 con l’impiego di Joao Mario o Nainggolan sulla mediana insieme a Brozovic e Vecino oppure confermare il 4-2-3-1 inserendo Candreva. Sulla fasce, agiranno D’Ambrosio e Asamoah con Skriniar e De Vrij al centro della difesa.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Brozovic, Vecino; Politano (Candreva), Nainggolan (Joao Mario), Perisic; Icardi