Inter, idea ‘apprendistato Gasp’ per Gabigol

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La prima stagione di Gabigol in Italia non è andata come i tifosi speravano. Il grande investimento estivo del Suning non è riuscito ad imporsi, complice la concorrenza in avanti e un processo di ambientamento durato più del dovuto. Arrivati ad aprile il suo bottino con l’Inter recita 8 presenze stagionali, tra campionato e coppa, 1 gol e appena 154 minuti di gioco effettivi. “Credo ci siano tanti esempi che ci dicono che per i giovani stranieri il primo anno di campionato non è mai semplice. E’ un ragazzo giovane, di talento, che arriva da un’altra mentalità. Mi fa pensare a Felipe Anderson al suo primo anno”, ha spiegato mister Stefano Pioli qualche tempo fa, lasciando capire il perché del suo scarso impiego.

Ecco perché in vista del prossimo calciomercato potrebbe profilarsi un trasferimento per Gabigol. Da un nerazzurro all’altro però: il suo futuro potrebbe avere le stesse tinte cromatiche. Come riporta ‘Tuttosport’, infatti, l’Inter sta pensando di girare in prestito il baby talento brasiliano all’Atalanta. Il motivo? Farlo giocare con maggior continuità sotto la guida di un tecnico di comprovato valore quando si tratta di far ‘esplodere’ i giovani: Gian Piero Gasperini. Chiedere a Suso per conferme, approdato a Genoa nel gennaio del 2016 e rientrato al Milan dopo appena sei mesi passando dalla porta principale.

Un affare che potrebbe essere favorito dagli ottimi rapporti che si sono instaurati tra Suning e la famiglia Percassi. Un’intesa nata per comuni interessi commerciali e destinata a sfocia anche nel calcio, come dimostra l’ultima operazione Gagliardini chiusa in tempo record lo scorso gennaio. L’idea dei vertici nerazzurri è quella di ‘iscrivere’ Gabigol all’Università di Zingonia per farlo maturare e riportarlo alla base quando sarà in grado di fare la differenza. Una storia, tra le altre cose, che si è già vista dalle parti di Appiano Gentile: da Recoba al Venezia a Adriano al Parma gli esempi (di successo) sono molteplici. Inoltre questa manovra potrebbe avere anche altri fini per il calciomercato Inter: bloccare Alessandro Bastoni, difensore classe 1999 in rampa di lancio. La strategia è quella di acquistarlo ora per poi lasciarlo a Bergamo un paio di stagioni. In pieno ‘stile Caldara’.

fonte: calciomercato.com

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!