Il Milan vuole Insigne: pronto il piano per portarlo in rossonero. Suso sacrificato?

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La sconfitta interna degli azzurri contro la Dea ha creato molti malumori in casa partenopea, non solo per la prestazione sottotono della squadra di Ancelotti ma anche per l’assenza del numero 24 , tenuto in panchina per tutto il match dall’allenatore ex Real e Bayern. Dopo i fischi seguenti la sostituzione durante il match di Europa League, lo scugnizzo non sta vivendo un ottimo periodo personale e dopo il mancato inserimento nel match di ieri, potrebbe pensare di andare via a fine stagione: Insigne al Milan?

Per questo motivo nei prossimi giorni è in programma un incontro tra il suo agente, Mino Raiola, e la dirigenza del Napoli con il ds Giuntoli e lo stesso patron De Laurentiis, per capire se ci sono i presupposti per continuare il cammino con il club partenopeo. Al momento Insigne, che ha il contratto in scadenza nel giugno del 2022, è stato considerato uno degli incedibili, proprio come detto da Ancelotti uno dei punti fermi di questa squadra. Ma, come riporta Il Mattino, i rossoneri hanno già ripreso il pressing cominciato già qualche mese fa e sarebbero pronti a offrire 40 milioni di euro più il cartellino di Suso. Un’offerta che oscillerebbe intorno agli 80 milioni, cifra vicinissima ai 100 richiesti da De Laurentiis. Questo il punto su Insigne al Napoli.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!