Insulti social al Var di PSG-Manchester United: Neymar sotto inchiesta dalla Uefa

Fonte: Wikimedia Commons

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Recentemente, la Uefa si è espressa sul gesto di Cristiano Ronaldo, durante il match contro l’Atletico Madrid, punendo il fuoriclasse lusitano con una multa di 20mila euro e adesso potrebbe punire un altro top player: inchiesta su Neymar.

Il talento brasiliano del PSG ha rilasciato parole al veleno, attraverso il profilo Instagram, sull’operato dell’addetto al Var Irrati che ha assegnato un calcio di rigore al Manchester United, nei minuti di recupero, per un fallo di mano di Kimpembe. L’ira di Neymar non è passata inosservata dalla Uefa che ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti del numero 10 del club parigino. Nei prossimi giorni, si conoscerà la data dell’udienza con la Commissione Etica e Disciplina della Uefa il quale deciderà se sanzionarlo oppure chiudere un’occhio.

Questo il “comunicato della Uefa sull’inchiesta di Neymar: “A seguito del match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Psg e Manchester United è stato aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Neymar Junior per atti offensivi o molesti nei confronti del direttore di gara (dichiarazioni fatte dal giocatore in seguito alla partita di cui sopra).Violazione dell’art. 15, comma d del Regolamento Uefa“.

Inchiesta Neymar: la storia pubblicata sul suo profilo Instagram

 

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!