Icardi perde la fascia: i perché della scelta dell’Inter

Twitter @Inter

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Icardi non sarà più il capitano dell’Inter: la decisione della società nerazzurra è stata clamorosa quanto improvvisa. E’ bastato un comunicato sul sito ufficiale per scatenare il putiferio. Poi la non convocazione in Europa League e quei ‘like’ sospetti di Brozovic che hanno fatto aumentare i dubbi: forse, non era ben voluto dallo spogliatoio?

Ma quali sono i motivi per cui Icardi non è più il capitano dell’Inter? La risposta porterebbe a due risposte. La prima, la più scontata, porta il nome di Wanda Nara. La compagna/agente dell’argentino non è mai piaciuta alla dirigenza nerazzurra, tanto meno a Marotta. Secondo la società la moglie dell’ex capitano non è mai riuscita a gestire al meglio la trattativa per il rinnovo di contratto.

La seconda motivazione per cui Icardi non è più capitano dell’Inter porta al rapporto dell’argentino con lo spogliatoio. Maurito, infatti, nonostante la carica ricoperta non si è mai fatto sentire troppo all’Interno dello spogliatoio rimanendo spesso in disparte nei momenti di difficoltà. Motivazioni che hanno spinto l’Inter ad affidare la fascia ad Handanovic.