“Serie A Highlights” [VIDEO] Tutti i gol della 6^ giornata

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Highlights 6^ giornata Serie A: nei primi 3 match della sesta giornata abbiamo assistito ai momenti esaltanti di Inter e Atalanta. Le 2 squadre nerazzurre hanno dettato legge contro Sampdoria e Sassuolo: i ragazzi di Conte hanno espugnato il “Ferraris” di Genova grazie ad un gioco organizzato e convincente mentre gli orobici hanno letteralmente spazzato via gli emiliani con un calcio devastante e armonioso. Anche la Juventus macina punti e continua ad inseguire all’Inter. Tutto facile per i bianconeri i quali non hanno dovuto faticare molto contro una Spal rinunciataria per lunghi tratti dell’incontro.

Nelle partite, giocate ieri, ha fatto rumore il tonfo casalingo del Milan. La Fiorentina, guidata dall’ex Montella, ha dettato legge al San Siro annichilendo la formazione rossonera con un gioco brillante. Ribery stupisce (come al solito) e alla favola di Castrovilli si aggiunge un nuovo capitolo: il primo gol in A alla “Scala del Calcio”. Nel pomeriggio, la Lazio stende il Genoa con un sonoro 4-0, la Roma sbanca il “Via del Mare” di Lecce grazie a Dzeko e l’Udinese ritrova i 3 punti con l’incornata vincente di Okaka. Termina in parità il match delle 18 tra Cagliari-Verona: al gol di Castro, ha risposto Faraoni.

Nel posticipo del lunedì sera, il Parma è riuscito a strappare una vittoria preziosa contro il Torino di Mazzarri (espulso nel finale). Uno straripante Kulusevski ha trascinato i ducali al secondo successo consecutivo casalingo, con la complicità della difesa granata che ha fatto acqua da tutte le parti.

Highlights 6^ giornata Serie A: ecco tutti i tabellini

JUVENTUS-SPAL 2-0

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Matuidi; Khedira (61′ Emre Can), Pjanic, Rabiot (77′ Bentancur); Ramsey (65′ Bernardeschi); Dybala, Ronaldo

SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Sala (72′ Jankovic), Murgia (57′ Strefezza), Valdifiori, Missiroli, Reca; Petagna, Moncini (76′ Paloschi)

MARCATORI: Pjanic, Cristiano Ronaldo
ASSIST: Khedira, Dybala
AMMONITI: Khedira, Igor, Petagna, Emre Can

SAMPDORIA-INTER 1-3

Sampdoria (3-5-2): Audero; Bereszynski, Colley, Chabot; Depaoli (56′ Bonazzoli), Linetty (73′ Caprari), Ekdal (69′ Vieira), Jankto, Murru; Quagliarella, Rigoni

Inter (3-5-2): Handanovic; Bastoni, De Vrij, Skriniar; Candreva (57′ D’Ambrosio), Gagliardini, Sensi (65′ Barella), Brozovic, Asamoah; Sanchez, Lautaro (56′ Lukaku)

MARCATORI: Sensi, Sanchez, Jankto, Gagliardini
ASSIST: Lautaro, Linetty
AMMONITI: Bastoni, Rigoni, Linetty, Skriniar
ESPULSO: Sanchez al minuto 46

SASSUOLO-ATALANTA 1-4

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Peluso (45′ Tripaldelli); Bourabia (45′ Traore), Obiang, Duncan (82′ Magnanelli); Berardi, Defrel, Boga

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Djimsiti, Masiello; Hateboer, Freuler, Pasalic, Gosens (61′ Arana); Gomez (72′ Malinovskyi); Ilicic, Zapata (75′ Barrow)

MARCATORI: 2 Gomez, Gosens, Zapata, Defrel
ASSIST: Zapata, Hateboer, Duncan
AMMONITI: Berardi, Ferrari, Toloi, Malinovskyi

NAPOLI-BRESCIA 2-1

Napoli (4-4-2): Ospina; Di Lorenzo, Manolas (65′ Luperto), Maksimovic (76′ Hysaj), Ghoulam; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Mertens, Llorente (73′ Elmas)

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella (68′ Mateju); Bisoli, Tonali, Dessena (72′ Romulo); Spalek; Balotelli, Donnarumma

MARCATORI: Mertens, Manolas, Balotelli
ASSIST: Callejon, Maksimovic, Tonali
AMMONITI: Manolas, Sabelli, Hysaj

LAZIO-GENOA 4-0

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, S.Radu; Marusic, Milinkovic-Savic (74′ Parolo), Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa (52′ Caicedo), Immobile (86′ Adekanye)

Genoa (3-5-2): I.Radu; El Yamiq, Romero, Criscito; Ghiglione, Lerager (46′ Pandev), Radovanovic, Cassata (69′ Schone), Barreca (46′ Pajac); Kouame, Sanabria

MARCATORI: Milinkovic-Savic, Radu, Caicedo
ASSIST: Immobile, Luis Alberto, Milinkovic-Savic, Luiz Felipe
AMMONITI: El Yamiq, Sanabria, Caicedo

LECCE-ROMA 0-1

Lecce (4-3-3): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis (63′ Imbula), Petriccione; Mancosu (52′ Shakhov); Babacar (76′ La Mantia), Falco

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi (77′ Spinazzola), Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Kluivert, Lo.Pellegrini (71′ Zaniolo), Mkhitaryan (87′ Cristante); Dzeko

MARCATORI: Dzeko
ASSIST: Mkhitaryan
AMMONITI: Pellegrini, Mkhitaryan, Smalling, Lucioni, Rispoli, Cristante

UDINESE-BOLOGNA 1-0

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Samir; Stryger Larsen, Mandragora, Jajalo, Fofana, Sema; Okaka, Nestorovski

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Denswil, Krejci; Dzemaili, Medel; Orsolini (54′ Skov Olsen), Soriano, Sansone; Santander

MARCATORI: Okaka
ASSIST: Larsen
AMMONITI: Samir, Okaka, Bani, Troost-Ekong, Nestorovski, Skorupski
ESPULSO: Soriano al minuto 96

CAGLIARI-VERONA 1-1

Cagliari (4-3-1-2)Olsen, Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini, Nandez, Cigarini (75′ Oliva), Rog (84′ Ionita), Castro (68′ Nainggolan), Joao Pedro, Simeone

Verona (3-4-2-1)Silvestri, Rrahmani, Dawidowicz, Gunter, Faraoni, Miguel Veloso, Amrabat, Lazovic, Zaccagni (74′ Pessina), Verre (62′ Salcedo), Stepinski (88′ Pazzini)

MARCATORI: Castro, Faraoni
ASSIST: nessuno
AMMONITI: Stepinski, Castro, Dawidowicz, Pellegrini

MILAN-FIORENTINA 1-3

Milan (4-3-3)Donnarumma, Calabria, Musacchio, Romagnoli, Hernandez, Kessiè (46′ Krunic), Bennacer, Calhanoglu, Suso (80′ Castillejo), Piatek (57′ Duarte), Leao

Fiorentina (3-5-2)Dragowski, Milenkovic, Pezzella, Caceres, Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli (79′ Benassi), Dalbert, Chiesa (84′ Boateng), Ribery (89′ Ghezzal)

MARCATORI: Pulgar, Castrovilli, Ribery, Leao
ASSIST: nessuno
AMMONITI: Bennacer, Milenkovic, Pezzella, Calabria, Lirola, Benassi
ESPULSO: Musacchio al minuto 55

PARMA-TORINO 3-2

Parma (4-3-3)Sepe, Laurini, Bruno Alves, Iacoponi, Gagliolo (46′ Pezzella); Hernani (78′ Inglese), Scozzarella, Barillà (66′ Kucka); Gervinho, Cornelius, Kulusevski
Torino (3-4-2-1)Sirigu, Izzo, N’Koulou, Bremer; Aina, Rincon, Meitè, Ansaldi (81′ Djidji); Verdi (59′ Laxalt), Baselli; Belotti (87′ Zaza)

MARCATORI: Kulusevski, Ansaldi, Belotti, Cornelius, Inglese
ASSIST: Gervinho, Verdi, Kulusevski
AMMONITI: Rincon, Laurini, Hernani
ESPULSO: Bremer al minuto 29

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!