“Serie A Highlights” [VIDEO] Tutti i gol della 3^ giornata

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Highlights 3^ giornata Serie A: la prima partita della terza giornata di Serie A regala la prima sorpresa: il pari a reti inviolate della Juventus. La Fiorentina ha stoppato la corsa dei bianconeri raccogliendo il primo punto in campionato dopo le 2 sconfitte consecutive contro Napoli e Genoa. Brilla la squadra di Ancelotti che inguaia ulteriormente la Sampdoria grazie alla doppietta di Dries Mertens. Continua il momento nero dei blucerchiati che incappano nella terza sconfitta di fila mentre il Napoli rialza la testa dopo la sconfitta di fine agosto contro gli uomini di Sarri.

In attesa di Torino-Lecce, l’Inter è sola al comando grazie al terzo successo consecutivo contro l’Udinese. Decisiva la rete di Sensi che ha sfruttato al meglio il cross di Godin, bravo ad avventurarsi in avanti e a servire un pallone d’oro per l’ex Sassuolo. Continua la marcia dei ragazzi di Conte i quali cercheranno di mantenere il primo posto con le unghie e con i denti. Nei match della domenica, l’Atalanta sbanca il Marassi grazie ad un eurogol di Zapata mentre il Brescia compie un autentico suicidio bruciando un vantaggio di 2 gol contro un Bologna super nella ripresa.

Male la Lazio che perde allo scadere contro la Spal e il Parma che si fa sorprendere da un Cagliari cinico e da un bomber inatteso: Ceppitelli. Nella gara delle 18, una Roma stellare spegne il Sassuolo di De Zerbi. Decisive le prestazioni sublimi di Pellegrini, autore di 3 assist e Dzeko. Nel posticipo di ieri sera, è tornata a sparare il pistolero Piatek. Prima rete dell’attaccante polacco e prima vittoria in trasferta per il Milan che va a 6 punti avvicinandosi ai piani alti della classifica. Nel posticipo del lunedì sera, arriva la prima sconfitta del Torino. Merito di un ottimo Lecce che ha sorpreso la compagine granata alquanto distratta in difesa.

Highlights 3^ giornata Serie A: ecco tutti i tabellini

FIORENTINA-JUVENTUS 0-0

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Caceres, Milenkovic, Pezzella (83′ Ceccherini); Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli (89′ Zurkowski), Dalbert; Chiesa, Ribery (68′ Boateng)

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo (61′ Cuadrado), Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic (44′ Bentancur), Matuidi; Douglas Costa (8′ Bernardeschi), Higuain, C.Ronaldo

AMMONITI: Caceres, Pjanic, Chiesa, De Ligt, Castrovilli, Bentancur

 

NAPOLI-SAMPDORIA 2-0

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Elmas, Fabian Ruiz, Zielinski; Mertens (80′ Younes), Lozano (65′ Llorente)

Sampdoria (3-4-1-2): Audero; A.Ferrari, Murillo, Regini (66′ Leris); Bereszynski, Linetty, Ekdal, Murru; Caprari (68′ Gabbiadini); Rigoni (79′ Depaoli), Quagliarella

MARCATORI: 2 Mertens
ASSIST: Di Lorenzo, Llorente
AMMONITI: Maksimovic, A.Ferrari, Fabian Ruiz, Caprari

INTER-UDINESE 1-0

Inter (3-5-2): Handanovic; De Vrij, Godin, Skriniar; Candreva, Barella (45′ Gagliardini), Brozovic, Sensi, Asamoah; Politano (79′ Sanchez), Lukaku (65′ Lautaro)

Udinese (3-5-1-1): Musso; Becao, De Maio, Opoku; Stryger Larsen, Walace (81′ Mandragora), Jajalo (71′ Barak), Fofana, Sema (81′ Sema); De Paul; Lasagna

MARCATORI: Sensi
ASSIST: Godin
AMMONITI: Barella, Becao, Candreva
ESPULSO: De Paul al minuto 35

GENOA-ATALANTA 1-2

Genoa (3-5-2): Radu, Romero, C.Zapata, Criscito, Ghiglione (82′ Ankersen), Lerager, Schone, Radovanovic (70′ Saponara), Barreca (83′ Pandev), Kouamè, Pinamonti

Atalanta (3-4-1-2): Gollini, Toloi, Djimsiti, Masiello A, Hateboer, Pasalic (56′ De Roon), Freuler, Gosens, Gomez A, Ilicic (60′ Muriel), Duvan Zapata

MARCATORI: Muriel, Criscito, Duvan Zapata
ASSIST: De Roon
AMMONITI: Romero, Masiello, Ilicic, Hateboer, C.Zapata, Pandev

BRESCIA-BOLOGNA 3-4

Brescia (4-3-1-2): Joronen, Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju, Bisoli, Tonali (79′ Spalek), Dessena, Romulo (84′ Matri), Aye’, Donnarumma Al (63′ Zmrhal)

Bologna (4-2-3-1): Skorupski, Tomiyasu, Bani (53′ Poli), Denswil, Dijks, Dzemaili (46′ Santander), Medel, Orsolini, Soriano, Sansone N, Palacio (89′ Skov Olsen)

MARCATORI: 2 Donnarumma, Bani, Cistana, Palacio, aut.Sabelli, Orsolini
ASSIST: Romulo, Mateju, Tonali, Orsolini, Palacio
AMMONITI: Bani, Denswil, Soriano, Medel, Santander, Skov Olsen
ESPULSO: Dessena al minuto 48

PARMA-CAGLIARI 1-3

Parma (4-3-3)Sepe, Darmian, Iacoponi (82′ Sprocati), Bruno Alves, Gagliolo, Hernani, Brugman (73′ Pezzella Giu), Barilla’, Kulusevski, Inglese (74′ Cornelius), Gervinho

Cagliari (4-3-1-2)Olsen, Cacciatore, Pisacane (70′ Klavan), Ceppitelli, Pellegrini Lu (64′ Lykogiannis), Nandez, Cigarini, Rog (83′ Ionita), Castro, Joao Pedro, Simeone

 

MARCATORI: 2 Ceppitelli, Barillà, Simeone
ASSIST: Cigarini, Darmian
AMMONITI: Ceppitelli, Joao Pedro, Nandez, Pellegrini, Castro

SPAL-LAZIO 2-1

Spal (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Cionek; D’Alessandro, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Di Francesco, Petagna

Lazio (3-4-1-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Lucas Leiva, Parolo, Lulic; Luis Alberto; Caicedo, Immobile

MARCATORI: Immobile, Petagna, Kurtic
ASSIST: Tomovic
AMMONITI: Tomovic, Missiroli, Di Francesco, Strefezza, Felipe, Acerbi, Radu, Patric

ROMA-SASSUOLO 4-2

Roma (4-2-3-1)Pau Lopez, Florenzi (74′ Spinazzola), Fazio, Mancini G, Kolarov, Cristante, Veretout, Mkhitaryan, Lo.Pellegrini (85′ Pastore), Kluivert (72′ Zaniolo), Dzeko
Sassuolo (4-3-1-2)Consigli, Marlon, Chiriches, Ferrari G, Peluso (70′ Muldur), Duncan (84′ Traorè), Obiang, Locatelli M (46′ Toljan), Berardi, Caputo, Defrel

MARCATORI: Cristante, Dzeko, Mkhitaryan, Kluivert, 2 Berardi
ASSIST: 3 Lo.Pellegrini, Kolarov, Duncan
AMMONITI: Lo.Pellegrini, Obiang, Toljan

VERONA-MILAN 0-1

Verona (3-4-2-1)Silvestri, Rrahmani (78′ Tutino), Kumbulla, Gunter, Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic, Verre (66′ Pessina), Zaccagni (79′ Di Carmine), Stepinski

Milan (4-3-1-2)Donnarumma G, Calabria, Musacchio, Romagnoli A, Rodriguez R, Kessie’, Biglia, Calhanoglu, Suso, Paqueta’ (46′ Rebic), Piatek

MARCATORI: Piatek
ASSIST: nessuno
AMMONITI: Piatek, Paquetà, Miguel Veloso, Gunter, Amrabat, Silvestri, Rebic
ESPULSI: Stepinski al minuto 21 e Calabria al minuto 94

TORINO-LECCE 1-2

TORINO (3-5-1-1)Sirigu, Izzo, Djidji, Bonifazi, De Silvestri (80′ Laxalt), Meitè, Rincon, Baselli (72′ Verdi), Aina, Berenguer (46′ Zaza), Belotti

LECCE (4-3-1-2)Gabriel, Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni, Majer (81′ Shakhov), Tachtsidis, Tabanelli, Falco, Farias (62′ Mancosu), Lapadula (63′ Babacar)

MARCATORI: Farias, Belotti, Mancosu
ASSIST: nessuno
AMMONITI: Rossettini, Lucioni, Berenguer, Lapadula, Tabanelli, Rispoli

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!